Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Lega Pro girone C, braccio di ferro tra due campane

Lega Pro, Girone C : cominciano ad emergere pregi e difetti
682 0
Lega Pro girone C, braccio di ferro tra due campane

Al termine dei 90 minuti di gioco, il Girone C del campionato di Lega Pro comincia a ritagliarsi  una più marcata indicazione sia al vertice che al fondo della classifica,  grazie al alcuni risultati che non hanno fatto che dare ben precise conferme. A iniziare dalla lotta per la promozione  diretta in Serie B, con l’ appassionante braccio di ferro tra Salernitana e Benevento.

Visto come stanno procedendo, non è utopico  pensare che alla fine del campionato ci sia una situazione di assoluta parità di punteggio, anche se la Salernitana ha qualche piccola chance in più,  non solo per il punticino  che ha di vantaggio, quanto per una più spiccata brillantezza di gioco.

Molto più incerta è invece la corsa verso un piazzamento  ad una delle posizioni utili per partecipare alla lotteria dei play off , per la quale sono in piena corsa (oltre che ad una tra Salernitana e Benevento), la Juve Stabia, la Casertana,  il Lecce , il Foggia ed il Matera, non mettendo ancora da parte le rinnovate velleità del Catanzaro, che però viaggia con un handicap abbastanza pesante di 6 punti di ritardo.

Centro classifica, invece, capeggiato dal Barletta,  seguito dalla Vigor Lamezia , dalla Paganese e dal Martina.

Zona play out firmata da Melfi,  Cosenza e Messina ( tre compagini che hanno comunque un buon margine di ripresa e di approdo possibile a posizioni più tranquille; mentre sembrano esser messe fuori pista il Savoia,  la Reggina,  l’Ischia e l’Aversa.

Un finale di campionato che si preannuncia  veramente thriller,   con possibili , inattese sorprese.