Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

“7 giugno 2019 – Cento anni dalla nascita del SENATORE PERUGINI, il fondatore di LAMEZIA TERME”

370 0
“7 giugno 2019 – Cento anni dalla nascita del SENATORE PERUGINI, il fondatore di LAMEZIA TERME”

Lamezia Terme – Oggi, 7 giugno 2019, sono 100 anni dalla nascita del Senatore Arturo Perugini, il  padre di  Lamezia Terme  , la città da lui  fortemente  voluta, e realizzata, al centro della Calabria.

Sabato 1 giugno,  si è svolto , al Savant Hotel a Lamezia Terme,  l’incontro “Lamezia e il suo comprensorio. Una millenaria storia comune” attraverso il quale il Comitato 4 gennaio ha voluto presentare l’omonimo volume a cura dello storico lametino,  Vincenzo Villella , e che ha avuto come sponsor il “Poliambulatorio Lametino” del dottor Nello Sofi,  nel quale sono state raccolte,  le relazioni di circa 20 studiosi del nostro territorio, che ne hanno approfondito, sotto diversi aspetti, origini, tradizioni, cultura.

Il Senatore Perugini sarebbe sicuramente rimasto contento perché in tutte le relazioni del convegno si evidenziava come Lamezia e il Lametino siano state sempre un riferimento importante per la Calabria. Prima nella Magna Grecia , e testimonianza ne sono gli scavi archeologici di Terrina, poi nel Medioevo, e la presenza del Castello Normanno – Svevo, l’Abbazia di Corazzo e l’Abbazia Benedettina di Sant’Eufemia ne sono la prova incontrovertibile.

Oggi, invece, Lamezia Terme, la “Città della Piana” tanto voluta da Arturo Perugini, sembra abbia smarrito la sua identità, la sua importanza, il suo ruolo, il suo “orgoglio”.

Sabato, nello svolgimento del Convegno, si leggeva , sul volto dei relatori e del numeroso pubblico , un sentimento comune, che traspariva senza alcun dubbio  “l’amore per Lamezia”

Rileggendo gli scritti di Arturo Perugini, questo sentimento traspare inequivocabilmente, ed è stato il vero motore trainante che gli ha fatto superare le innumerevoli difficoltà , per la nascita di Lamezia Terme, città nata per amore della Calabria, nata per essere perno dello sviluppo dell’intera nostra  regione.

Oggi , indubbiamente l’attuale situazione in cui versano la città e il comprensorio e le sue prospettive , alla luce anche del terzo commissariamento, evidenziano  un momento innegabilmente molto critico.

Ma l’amore per Lamezia, vista nei suoi molteplici volti, è stato il motore che ha spinto , ha motivato , ispirato e sostenuto l’attività del “Comitato Lamezia Terme 4 gennaio 2018”

Avv. Basilio Perugini

Il Comitato Lamezia 4 gennaio ha sempre dichiarato, di volersi porre a sostegno di un grande progetto politico per realizzare la Grande Lamezia degli anni 2020-2030, la Lamezia Terme voluta fortemente da Arturo Perugini e il Presidente del Comitato , l’Avv. Basilio Perugini, figlio del Senatore, ha, in più  riprese, dichiarato che l’attività del Comitato ha sempre voluto, primariamente “celebrare e ricordare  una persona che ha fatto molto per Lamezia con le sue idee lungimiranti e innovative, una persona tenace, una persona nobilissima, con un grande impegno civile e che deve essere ricordata anche dalla generazioni future , e che lasciato una traccia indelebile a tutti

 “Il suo referente fu sempre  il popolo , e da vero  politico, uomo lungimirante ,  ha creduto nella politica, nel suo  vero senso, l’essere al servizio del popolo, Arturo Perugini attraverso Lamezia amava la Calabria”.

Spesso, nei suoi discorsi, usava la frase “Popolo mio” volendo intendere che lui si sentiva un uomo di quel popolo cui dare aiuto e non sentirsi un uomo superiore. E lui avrebbe voluto fare sempre di più, e meglio,  per Lamezia Terme”.

E noi oggi dobbiamo  raccogliere questo messaggio, impegnandoci, non  scoraggiarsi, metterci la faccia, il cuore , per renderlo finalmente realtà , per la sua, la nostra amata Lamezia Terme.

Giuseppe Ascolese