Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Al MArRC oltre duemila visitatori-

Martedì 6 marzo concerto del Conservatorio F. Cilea – Mercoledì 7, conferenza sulla “ Testa di Basilea”-
337 0
Al MArRC oltre duemila visitatori-

Grande partecipazione del pubblico all’iniziativa “Domenica al Museo” promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, con ingresso gratuito la prima domenica del mese. Quasi 2mila visitatori hanno scelto il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, il 3 marzo.

Due appuntamenti da non perdere, martedì 6 e mercoledì 7 marzo 2018.

Domani, il Conservatorio di musica “F. Cilea” eseguirà un Concerto di fiati, a partire dalle ore 18. L’Ensemble di ottoni è composto dai musicisti:  Daniele Gentile, Giuseppe Delfino, Michele Giordano alla tromba, Lucia Guerrieri al corno, Antonio Iannò al trombone, Domenico Staltari alla tuba. In programma: Clarke, Monteverdi, Stanley, Bessonet, Albeniz, Bizet, Walters, Bruchmann. Il direttore Carmelo Malacrino, di ritorno dalla missione in Canada, presenzierà l’evento, che è promosso dallo stesso Museo. L’ingresso è gratuito.

«La bellezza della musica classica farà da sfondo al fascino dell’antica Calabria – ha detto Malacrino – in un sodalizio tra le arti che riporta il museo alla sua originaria e meravigliosa funzione, di laboratorio di creatività». Al fine di promuovere la cultura e avvicinare i cittadini ai luoghi dell’arte, il MiBACT ha ideato il progetto “Musei in musica”, nell’ambito delle iniziative per la valorizzazione del patrimonio culturale.

Dopodomani, mercoledì 7, nella conferenza promossa dal nostro Museo, con il titolo: “La testa di Basilea: tra storia e restauro, il restauratore Giuseppe Mantella esporrà i risultati dei recenti interventi sul capolavoro bronzeo del V secolo a.C. conosciuto come la “Testa di Basilea, rinvenuto in località Porticello, nel 1969. Rappresenta una testa maschile barbata, appartenente probabilmente a una statua a figura intera. Il restauro è stato sostenuto dalla Fondazione Intesa SanPaolo nell’ambito del progetto “Restituzioni 2018”.

A conclusione dei lavori,  la Testa di Basilea sarà esposta a Torino, nella grande mostra che si terrà nella prestigiosa Reggia della Venaria Reale.

«Ci onora che Intesa SanPaolo abbia scelto per la terza edizione di promuovere la protezione e la conservazione di alcuni capolavori della nostra ricca collezione», ha dichiarato il direttore Malacrino, che introdurrà la conferenza di Mantella.