Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Al via i festeggiamenti religiosi a Conflenti

831 0

Il Vescovo di Lamezia Terme, Mons. Luigi Cantafora, presiederà la celebrazione eucaristica di domenica prossima, 31 agosto, alle ore 10.30, nel Santuario di Conflenti nel giorno della festa della Madonna della Quercia di Visora. I festeggiamenti religiosi inizieranno questa sera alle ore 21 con l’incoronazione della statua della Madonna sul sagrato del Santuario dove nei prossimi giorni saranno celebrate Sante Messe a tutte le ore. Domenica alle 17 la tradizionale processione per le vie del comune montano. Il santuario mariano diocesano di Conflenti è ogni anno meta di numerosi pellegrini che, da tutta la Calabria, vengono a visitare i luoghi in cui apparve la Vergine Maria e ad affidare a lei le preghiere e le speranze del popolo cristiano.

Era l’8 giugno 1578 quando, nella località detta “Serracampanara”, la Vergine Maria apparve al pastore Lorenzo Folino su una quercia chiedendo di costruire una chiesa nel luogo detto Visora, una dimora sacra in cui innalzare al cielo perenni preghiere. Dopo le prime resistenze, l’autorità religiosa aprì un’inchiesta per accertare la veridicità di quanto accaduto. L’indagine, avviata in tutte le diocesi della Calabria, ebbe lo scopo di raccogliere testimonianze circa apparizioni e miracoli operati dalla Vergine di Visora. Terminata l’inchiesta, l’allora Vescovo, Mons. Mariano Pierbenedetti concesse l’autorizzazione per la costruzione della chiesa. Il santuario nella sua forma originaria fu ultimato in pochi mesi, e venne consacrato nell’ottobre del 1580. Il 26 agosto 1606 il santuario fu elevato a Basilica dal Capitolo Vaticano.