Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Alla Vigor Lamezia arriva Umberto Improta, forte attaccante proveniente dall’Aquila

Il calendario delle prossime amichevoli a Lorica, prima dell’altra a Crotone contro i pitagorici di Serie B.
1.04K 0

Le notizie che arrivano dal ritiro precampionato della Vigor Lamezia sono essenzialmente due: la prima è l’ufficializzazione del calendario delle prossime due gare amichevole, prima  di qauella più impegnativa a Crotone contro i pitagorici di Serie B:

Domenica 27 luglio: la Minieri King squadra di Prima Categoria;
Mercoledì 30 luglio: Il Francavilla Sul Sinni Squadra di Serie D.

Le buone notizia è che i biancoverdi di mister Erra stanno svolgendo di buona lena, e senza intoppi per  fortuna, le varie fasi della preparazione, che al solito consistono con la parte atletica nella prima parte del giorno, ed il pomeriggio dedicato ai temi tattici ed alle partitelle in famiglia.

L’altra notizia, quella che i tifosi forse aspettavano maggiormente, è che il Direttore sportivo Fabrizio Maglia avrebbe ottenuto dall’Aquila, in prestito per una sola stagione, l’attaccante Umberto Improta, classe ’84, lo scorso anno all’Arzanese e che in carriera in Lega Pro ha vestito anche le maglie de L’Aquila, Virtus Lanciano, Giulianova, Lumezzane, Sud Tirol, Salernitana, Ravenna.

A questo punto verrebbe meno l’interessamento per Arcidiacono e per lo stesso Carbonaro, almeno che non si presentino condizioni di tutto vantaggio per la Vigor Lamezia. Soluzione quasi chiusa ermeticamente, perché – a questo punto – i biancoverdi avrebbero in attacco una rosa molto interessante: Del Sante, Montella, Improta, Held, Catalano.

Non potrebbe invece ritenersi chiuso il mercato della Vigor, sia in entrata che in uscita: tutto dipende dal gran lavorio che sta effettuando Maglia, essendo lui a conoscenza – da esperto “marpione” qual è – che la disputa di un buon campionato da parte della Vigor potrebbe rappresentare per lui un ottimo propellente per guardare a soddisfazioni più alte.