Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Anche la Calabria partecipa all’iniziativa Mcl per aiutare le famiglie del sud del mondo

,
580 0

 

“Quello della fame è un tema che non ammette ritardi né giustificazioni, tanto meno può più tollerare quegli intrecci tra politica, economia e ambiente che tendono ad dal seme al ciboarricchire le élite mondiali a discapito degli esseri umani meno fortunati. È l’ora di cambiamenti strutturali che consentano lo sviluppo produttivo e l’autonomia alimentare di molte zone del mondo”: è quanto ha affermato Carlo Costalli, presidente del Movimento Cristiano Lavoratori, presentando la nuova iniziativa della campagna del MCL-Cefa “Dal seme al Cibo”.

Si tratta di un progetto, lanciato dal MCL, che ha riscosso un grande successo nelle giornate dedicate alla solidarietà fino ad oggi organizzate: un progetto che si appresta a vivere un nuovo momento di impegno da parte di tutte le sedi periferiche del MCL, il prossimo 13 dicembre. Una giornata che vedrà i giovani MCL, futuro costalli mcl massaradel Movimento, protagonisti e impegnati in una raccolta fondi che si prefigge, oltre che l’obiettivo predeterminato (far raggiungere l’autosufficienza alimentare a 10.000 famiglie del mondo, appartenenti ad aree ad ampio spettro di povertà come Sud Sudan, Somalia, Ecuador e Marocco), anche lo scardinamento di una mentalità diffusa: l’autosufficienza alimentare per tutti è praticabile solo se non si rincorrono interessi particolari, incuranti di nuocere al bene comune della famiglia umana”.

“La campagna consentirà a tante famiglie di affrancarsi dallo spettro della fame – ha concluso Costalli – attraverso il lavoro agricolo, divenendo artefici del proprio futuro e raggiungendo un livello di vita dignitoso anche per le prossime generazioni: per liberarle dal dolore e dai pericoli delle migrazioni”.