Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Annullata la concessione del capannone alla Cepros per vizi insanabili

706 0

In data 30.5.2014 la Giunta Comunale ha adottato la delibera n. 176 con la quale è stato disposto, tra l’ altro, di concedere in comodato d’ uso gratuito alla Soc. Cooperativa CEPROS il capannone sito in località Benincasa o Cosentino, bene confiscato ai sensi della legge n. 575/1965, contraddistinto al catasto al foglio di mappa n. 47 dell’ ex Comune censuario di Nicastro, particella 67, sub 1, della superficie di mq. 448 con annesso terreno della superficie di mq. 2888, per la durata di anni 1.

In esecuzione di tale delibera, è stato redatto uno schema di contratto di comodato d’ uso nel quale è stata prevista anche la concessione in favore della citata cooperativa CEPROS della “strumentazione in dotazione acquisita da questo Comune elencata nel verbale sottoscritto in data 20.4.2010 (allegato 1) e n. 3 macchine di cui nell’ elenco (allegato 2)”. In data 29.7.2014 è stato sottoscritto con la coop. CEPROS regolare contratto di comodato mediante scrittura privata non autenticata nei termini di cui sopra. Ravvisato che la concessione della strumentazione in dotazione e delle tre macchine non trova riscontro nell’ atto di indirizzo fornito dalla Giunta con la delibera n. 176/2014 citata. Ravvisato altresì che lo schema di contratto di comodato non è stato preventivamente approvato con determina del Dirigente del Settore interessato. Ritenuto pertanto che il contratto stipulato è carente dei presupposti legali necessari riguardo alla manifestazione di volontà dell’ Amministrazione e che pertanto deve essere preso e quindi sancita la nullità dello stesso per vizi di forma e di sostanza insanabili;