Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Applausi meritati al “gioiellino” costruito da Erra

La sua Vigor, in tutta umiltà, ha messo sotto nel gioco il blasonato Benevento ! Fa male quell’accenno stizzito di mister Brini
834 0

Al Benevento capolista, che ha battuto più che per fortuna che per altro una Vigor Lamezia ben messa in campo, rimandiamo indietro la considerazione espressa dal suo allenatore Brini sullo sportivissimo mister Erra, che ha dichiarato giustamente di non aver meritato la sconfitta in quella proporzione di gol.

Noi aggiungiamo che tale sconfitta la Vigor Lamezia non la meritava affatto per via di una dimostrazione di gioco fluido ed autoritario contro una avversaria che ha speso quel che ha speso per il grande obiettivo della Serie B.

Secondo noi, se il Benevento continua a giocare così come ha fatto contro i biancoverdi, le altre inseguitrici potranno rimanere ben che tranquilli. Questo Benevento ha i piedi per terra, nel senso che può essere battuto anche da qualsiasi squadra che attualmente sta al centro classifica.

Il rammarico è solo della Vigor per non aver messo a segno quel calcio di rigore che, quasi certamente, avrebbe stravolto tutto e per merito di un portiere – Pane – che è stato il migliore assoluto in campo non per aver parato un solo calcio di rigore, ma per aver sventato, per miracolo e per fortuna, un poker di tiri destinati in fondo al sacco.

Brini, tutto questo, non lo ha messo in risalto ed è un vero peccato, perché ci fa capire sempre di più quanto sia “odiata” una squadra che solo grazie ai propri sudori merita la classifica attuale e, anzi, manca anche più di qualche punto a proprio vantaggio.

Se Brini fa dichiarazioni “inviperite” pur essendo la sua squadra capolista, vuol dire che la sua è una squadra “terrestre”, è una squadra che deve rivestirsi di umiltà, dote di cui la Vigor Lamezia ne potrebbe cedere a josa!

A mente più serena, mister Brini farebbe meglio, anziché di emettere sentenze, guardarsi per benino il replay della partita di ieri, dimenticando di essere il condottiero del Benevento, ed aggiungere i complimenti principalmente a mister Erra per come ha costruito questo “gioiellino” che risponde al nome di Vigor Lamezia!