Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Arriva a Lamezia Terme CircOLIamo, la campagna educativa itinerante del Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati

Sabato 23 maggio, dalle ore 9:00 alle ore 12:30, si svolgerà' un incontro presso la nuova piattaforma rifiuti della ' Ecosistem'.
741 0
Arriva a Lamezia Terme CircOLIamo, la campagna educativa itinerante  del Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati

Arriva a Lamezia Terme CircOLIamo, la campagna educativa itinerante del Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati.

A partire dalle ore 9:00 e fino alle ore 12:30 è previsto l’incontro con i ragazzi delle scuole, che parteciperanno agli educational loro dedicati; i ragazzi si fermeranno al villaggio allestito dal Consorzio all’interno della nuova piattaforma rifiuti Ecosistem, situata al Comparto 11 nella Zona Industriale Papa Benedetto XVI, e giocheranno a “Green League”, il primo social game finalizzato all’educazione ambientale.

Oli lubrificanti usati, rischi per l’ambiente e opportunità per l’economia nazionale e locale sono i temi principali dell’incontro con la stampa previsto per le ore 10:30: saranno presenti Gianni Speranza, sindaco di Lamezia Terme, l’On.Tonino Scalzo, Presidente del Consiglio Regionale, l’On. Mario Oliverio, Presidente della Giunta Regionale, l’On. Bruno Censore, parlamentare della Repubblica, l’On. Michele Mirabello, consigliere regionale, Enzo Bruno, Presidente della Provincia, Natale Mazzucca, Presidente di Confindustria Calabria, Francesco Viapiana, Presidente Albo Gestori Ambientali- Sezione-Calabria, ’i candidati a sindaco di Lamezia Terme, Franco Barbetti, direttore tecnico operativo del COOU ed Elena Susini, responsabile Comunicazione del COOU.

L’evento rappresenta una tappa della campagna educativa itinerante organizzata dal Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e di ANCI, che nell’arco di due anni toccherà tutti i capoluoghi di provincia italiani allo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica e le amministrazioni locali sul corretto smaltimento dei lubrificanti usati e ottimizzarne la raccolta.

L’olio lubrificante usato è un rifiuto pericoloso che deve essere smaltito correttamente. Se utilizzato in modo improprio può essere estremamente dannoso per l’ambiente e per la salute umana: basti pensare che 4 kg circa di olio – il cambio di un’auto – se versati in mare posso coprire una superficie grande quanto un campo di calcio.

La giornata si concludera’ con la visita didattica all’ interno della nuova piattaforma Ecosistem per la presentazione degli impianti che saranno impiegati per il trattamento e la valorizzazione dei rifiuti.