16.3 C
Comune di Lamezia Terme
domenica, Aprile 11, 2021

Le ragioni del NO referendario in giro per la Calabria con il Presidente del PD, Matteo Orfini

Il presidente del Pd, Matteo Orfini, è stato oggi in Calabria per una serie di tappe nell’ambito della campagna elettorale per il referendum costituzionale che si terrà il prossimo 4 dicembre.

Primo appuntamento in mattinata all’università della Calabria a Rende, con l’europarlamentare Pd Andrea Cozzolino, il segretario regionale del Pd, Ernesto Magorno, il consigliere regionale del Pd, Carlo Guccione, e tra gli altri il docente dell’Unical Enrico Caterini.

“Il cambiamento perché sia tale – ha detto Orfini nella sala dell’Unical colma di student – deve coinvolgere il Paese intero. A partire dal Mezzogiorno, dove la parola uguaglianza, la necessità di realizzarla e quindi di applicare sul serio la Costituzione, assume un valore ancora più importante.

Per questo lavoreremo senza tregua fino al 4 dicembre per discutere ogni giorno in tutti quei luoghi, come questo dove siamo stamattina, dove tanti ragazzi e ragazze col loro voto consapevole e il loro impegno possono diventare protagonisti di una campagna referendaria che ha assolutamente bisogno del contributo e delle idee di tutti”.

Nel pomeriggio, Orfini si è fermato a Falerna, dove ha preso parte a un partecipato dibattito insieme al sindaco Giovanni Costanzo, al responsabile organizzativo del Pd Calabria, Giovanni Puccio, al parlamentare Pd Sabastiano Barbanti, al consigliere regionale Pd Tonino Scalzo e alla componente della segreteria regionale Pd, Annamaria Cardamone. Anche qui, tanto entusiasmo e un’approfondita discussione sul valore della riforma costituzionale

- Annuncio Pubblicitario-
- Annuncio Pubblicitario-

Gli articoli più letti

In Primo Piano