Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Biesse Lamezia stende Ferpi Mediolanum

Mentre l'under 16 delle ferpine piega la Todo Sport Vibo
,
729 0

BIESSE LAMEZIA – Fer. Pi. BANCA MEDIOLANUM 3 – 1 (25/9 23/25 25/18 25/20)

1° Arbitro: Viterbo Dalila

Biesse: 13 Aiello M.R., 4 Baglione A., 11 Brigante L., 6 Butera Al., 1 Butera Au., 8 Costabile S., 3 Ermio C., 12 Raso d., 10 Trimboli N.M., Tropea C., 9 Zaffina C., 5 (libero) Incarbona – All. Giancarlo Grandinetti

Fer. Pi. Banca Mediolanum: 2 Barberino V., 3 Fazio M., 4 De Vito C., 5, Caputo D. 6 Medici R., 7 Saturno L., Perri I., 9 (1 libero) Torcasio T., 12 Fazio S., 18 Gaetano B., 20 Talarico C., 1 ( 2 libero) Nicotera C., – Allenatore: Giovanna Mazza

La ripresa del campionato di serie D femminile dopo le festività natalizie aveva in ferpi pallavolo programma il derby lametino fra la Fer. Pi. Banca Mediolanum e la Biesse Lamezia. Le squadre che mettono in campo i due allenatori non presentano assenze di rilievo, anzi la Fer. Pi. Banca Mediolanum registra fra le convocate gli ultimi due acquisti di questo periodo (Gaetano e Perri) e schiera nel ruolo di libero Torcasio.La squadra del presidente Torchia ci mette un set e mezzo prima di scrollarsi di dosso le tossine delle festività ed entrare in partita. Partono bene Zaffina e compagne nel primo set concentrate e subito in clima partita.

Il secondo set parte più equilibrato anche se la squadra di Lamezia ha un break di 3 punti che mantiene fino a metà set quanto Saturno e compagne azzerano il gap e si portano sul 12 pari da qui in avanti si vedono le ferpine dei giorni migliori ribattendo colpo su colpo e decise a portare a casa un risultato positivo e riescono ad aggiudicarsi un vantaggio (23/21) tale che il ritorno delle avversarie non riesce ad impensierirle e chiudono il set 25/23.

Il terzo set presenta un equilibrio fra le due squadre anche se alla fine i soliti errori di Saturno e compagne fanno pendere la bilancia a favore della Biesse.

Il quarto set vede una buona partenza delle ferpine che riescono a prendere un buon vantaggio (6/2) che ben presto riescono a buttare al vento consentendo alle avversarie di recuperare; il set si disputa sempre sull’equilibrio anche se come al solito sono le ragazze di mister Mazza a fare e disfare nel senso che alternano buone giocate ad errori banali e quindi consentono alle avversarie di aggiudicarsi il set (25/20) e la partita.

La riprese del campionato dopo una sosta così lunga presenta sempre delle insidie per ricominciare ed approcciarsi al clima campionato, quello che è emerso in questa partita che se da una parte, la squadra della Biesse, ha subito fatto vedere la buona volontà a riprendere il cammino fatto fino a questo punto del campionato, dall’altra si sono viste dei buoni propositi a cambiare le sorti di un campionato negativo nei risultati ma alla fine non sono riuscite ad essere concentrate e determinate per tutto l’incontro. Eppure il week-end era iniziato bene per la Fer. Pi. Banca Mediolanum dopo la buona prova e vittoria con la squadra under 16, che aveva visto la vittoria per 3/2 contro la Todo Sport di Vibo Valentia, ferpi UNDER 16 pallavolo volleyquindi sembrava di buon auspicio l’aver conquistato i primi punti sul campo in questa stagione e si poteva continuare su questa scia. Dobbiamo registrare, ancora una volta, una prova altalenante delle ferpine che le vede alla fine della partita tornare a casa senza aver mosso la classifica.

A termine della partita il mister Mazza, afferma:

Sapevamo dell’insidia che riservava la partita sia per quello che rappresenta l’affrontare la squadra di mister Grandinetti, in clima di derby e di supremazia, inoltre la ripresa dopo la lunga sosta ed infine anche gli accorgimenti nella formazione che ho provato per la prima volta in partita, oggi su tutte la Torcasio nel ruolo di libero. I messaggi che mi arrivano da questo incontro complessivamente sono positivi ho visto in campo una squadra coesa e determinata meglio che in passato e le nuove arrivate possono dare il loro contributo di esperienza e consentire a chi ha meno esperienza di crescere ed apprendere i giusti consigli.