Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Buon riscontro per Lamezia Chess Festival

724 0

Il porticato del Chiostro San Domenico riempito di scacchiere, una mostra fotografica sui campioni di scacchi come i leggendari Fischer e Kasparov e i contemporanei Caruana e Carlsen, sono elementi che hanno caratterizzato il Lamezia Chess Festival, torneo semilampo di scacchi svoltosi domenica 26 Ottobre a Lamezia Terme. Quindici partecipanti al torneo, sei partite giocate. La giornata ha preso il via con un intervento introduttivo di R-Evolution Legalità che ha sottolineato l’importanza di promuovere un gioco positivo contro quello patologico. Durante il corso del torneo molte sono state le persone che si sono messe in gioco sulle scacchiere rimaste libere o sono venute a osservare i giocatori fare le loro mosse e a vedere la mostra. Era presente anche uno stand di Manifest, blog collettivo di amici scrittori e un bookshop con i libri dei loro giovani autori. Tre di questi libri sono andati in palio ai primi 3 classificati, insieme a dei buoni libro. A giocare vi erano persone di ogni fascia di età, anche giovanissimi. Ha preso parte al torneo l’assessore alle politiche giovanili Rosario Piccioni. A vincere il torneo è stato Armando Vasta, il sindaco Speranza era presente alla premiazione. L’evento è stato organizzato con il patrocinio del Comune e la collaborazione di Manifest. A concludere la serata una simultanea di Vincenzo Costabile che ha giocato contemporaneamente su 7 scacchiere.

Vincenzo Costabile e Piergiorgio Vasta sono stati gli organizzatori del torneo e promettono che questo evento segna l’inizio di una attività costante sul territorio di Lamezia che avrà come fine la creazione di un circolo scacchistico e l’organizzazione di altri tornei. Prenderanno anche il via dei corsi di scacchi per chiunque voglia imparare, perché ”il gioco degli scacchi è tutto: arte, scienza e sport”  ed anche “un mezzo efficace per l’educazione e la formazione intellettuale dell’uomo” come recitavano alcuni degli aforismi esposti insieme a scritti, foto e biografie durante il torneo.