Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Buona la “ prima” per l’Holi Festival di Girifalco

174 0
Buona la “ prima” per l’Holi Festival di Girifalco

GIRIFALCO – Sarà la magia dei colori. Sarà la voglia di vivere dei giovanissimi. Sarà la collaborazione “perfetta” tra Comune e Pro Loco ma, per l’Holi Festival di Girifalco, si può dire: buona la prima. Perché la prima edizione del festival di origini indiane, svoltosi ieri sera in piazza Unità d’Italia, è stato un grandissimo successo. Di pubblico, partecipazione, riuscita, contenuti e contenitore.

L’iniziativa nasce dall’idea di un gruppo di giovanissimi che, dopo aver esposto il loro progetto al presidente della Pro Loco Orazio Cipullo, si sono recati in Comune ed hanno chiesto la possibilità di realizzare la manifestazione.

L’invito, oltre che la richiesta di sostegno, è stato subito accolto. E come dimostrato, ieri sera, da quel giorno Comune e Pro Loco hanno messo in moto la macchina organizzativa pilotata da questi giovanissimi e volenterosi nuovi soci dell’Associazione.

Guest della serata, animata dagli artisti locali Francesca Marinaro ed Enrico Croce e dalla presenza di alcune attività commerciali che per l’occasione si sono spostate in piazza, è stato Amedeo Preziosi,  youtuber italiano diventato famoso nemmeno ventenne per i suoi video su YouTube,  collezionando in poco tempo un numero spropositato di follower grazie a video/parodie.

Presentato dalla giornalista Rossella Galati lo spettacolo è iniziato con i saluti dei promotori dell’iniziativa: il presidente della Pro Loco Orazio Cipullo che ha spiegato la genesi del festival, il sindaco Pietrantonio Cristofaro che, entusiasta dell’iniziativa ha invitato i giovani girifalcesi “ad osare e a continuare a farlo proponendo cose belle e utili per la comunità”, l’assessore con delega agli Eventi Elisabetta Sestito che ha voluto sottolineare la straordinarietà della manifestazione ringraziando, al contempo, quanti l’hanno resa possibile: la Pro Loco e la Fv. Eventi. Nell’occasione sono stati ringraziati anche i Carabinieri della Compagnia di Girifalco, la Polizia Municipale, la Prociv, l’Ufficio tecnico comunale, le associazioni, i Vigili del Fuoco – distaccamento Girifalco, il servizio d’ambulanza, medico e di sicurezza, Pepè Rosanò, le famiglie dei giovani e loro: i protagonisti della serata. I ragazzi.