Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Calabria, ministro Delrio presenta nuovo tratto della strada statale 280 “Dei Due Mari”, collegamento tra dorsale tirrenica e dorsale jonica

La nuova opera, lunga 5,2 km, realizzata da Anas, rappresenta il prolungamento della statale 280 che collega, lungo tra la Trasversale Jonio-Tirreno, la ‘Salerno-Reggio Calabria’ e la Strada Statale 106 “Jonica”, concludendo l’intervento denominato ‘Megalotto 2'
797 0

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, e il Presidente di Anas, Gianni Vittorio Armani, hanno presentato oggi a Germaneto i lavori di realizzazione dell’ultimo tratto della nuova Strada Statale 280 “Dei Due Mari”, dallo svincolo di Sansinato a quello di Germaneto, tra Lamezia Terme e Catanzaro: oltre 5 chilometri di viabilità aperti al traffico da Anas la settimana scorsa, che rappresentano il collegamento tra dorsale tirrenica e dorsale jonica.

Alla presentazione dell’opera, tenutasi questa mattina presso il campo base del Contraente Generale Co.Meri S.p.A., hanno partecipato, tra gli altri, Gerardo Mario Oliverio, Presidente della Regione Calabria; Sergio Abramo, Sindaco del Comune di Catanzaro; e Vincenzo Marzi, Capo Compartimento Anas Calabria.

“Prosegue il completamento, manutenzione e l’ammodernamento delle infrastrutture calabresi affidate ad Anas, – ha affermato il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio – in questo caso si completa un ‘ultimo miglio’ prezioso per collegare le due coste. Un’opera la cui utilità risiede anche nella connessione dei nodi logistici e delle reti intermodali, che consentono migliori collegamenti per i viaggiatori e per le merci”.

“Con la messa in esercizio di questo nuovo tratto di rete stradale – ha dichiarato il Presidente di Anas Gianni Vittorio Armani – si completa la trasversale di collegamento tra la dorsale Jonica e quella Tirrenica e la rapida connessione con i suoi collegamenti intermodali. E’ un chiaro esempio della nuova strategia dell’Anas mirata al completamento delle direttrici nazionali ed al loro collegamento con le infrastrutture logistiche nonché allo sblocco di opere rimaste ferme per diecine di anni. I nuovi 5 km di statale 280 sono infatti strategici, in quanto permettono la concretizzazione di un unico collegamento diretto tra l’esistente tracciato della statale 280 “Dei Due Mari”, l’autostrada ‘Salerno-Reggio Calabria’ e la Strada Statale 106 “Jonica”, rappresentando altresì una connessione veloce verso la linea ferroviaria Napoli-Reggio Calabria, l’aeroporto di Lamezia Terme ed il porto di Gioia Tauro”.