Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Ciconte: “Catanzaro ha urgente bisogno di dotarsi del Piano strutturale comunale”

332 0

Catanzaro ha urgente bisogno di dotarsi del Piano strutturale comunale (Psc), uno strumento fondamentale non solo nel governo del territorio ma anche di legalità.

Risulta irresponsabile l’operato dell’amministrazione uscente di centrodestra che ha colpevolmente lasciato priva la città di un così decisivo provvedimento, esponendola a una crescente disorganizzazione e mortificazione.

Questa mattina Vincenzo Antonio Ciconte, candidato a sindaco per la coalizione di centrosinistra, ha fatto tappa nei quartieri Siano, Cava, Alli e Santo Janni. Il contatto diretto con i cittadini, come già per le altre zone della città, ha potuto evidenziare alcune difficoltà che i cittadini vivono quotidianamente: senso di abbandono, servizi inadeguati e malfunzionanti. In sostanza: manca una concreta e organizzata pianificazione del territorio.

Ed è proprio sulla crescita armonica del territorio di Catanzaro che il candidato a sindaco ha puntato l’attenzione. Dalla redazione del nuovo Piano strutturale comunale (Psc) bisogna partire, infatti, per ottenere una razionale crescita della città.

La coalizione riconosce nel Psc un atto di regolamentazione e, soprattutto, un strumento di legalità di cui il capoluogo di regione, per irresponsabilità dell’attuale amministrazione, ne è privo. Il Piano Strutturale Comunale non deve pianificare il consumo di suolo bensì la sua rigenerazione. Una programmazione urbanistica di qualità, necessariamente, deve basarsi su un’attenta analisi delle problematiche economiche e sociali e della loro collocazione temporale. È necessaria un’indagine dei bisogni funzionali dei fruitori della città con parametri moderni e aggiornati. La piattaforma logistica del capoluogo di regione necessita di una serie di interventi, finalizzati ad un’armonizzazione del tessuto urbano, alla messa in sicurezza del territorio e a un miglioramento dei servizi ai cittadini.

Tutti i contenitori e i luoghi della città rappresentano un capitale di potenzialità inespresse per la comunità: contenitori e luoghi devono essere messi in gioco e aperti a progetti di innovazione sociale ed economica.

Risultano, inoltre, fondamentali opere di urbanizzazione di primaria, come la riqualificazione degli spazi pubblici e il rifacimento della rete idrica e fognaria: servizi minimi ed essenziali per proiettare Catanzaro nella modernità.