Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Come riscoprire il gioco e non l’azzardo

Ciclo di seminari a Nocera Terinese per far fronte alla dipendenza promosso da vari sodalizi sociali
700 0

 

Si svolgerà a Nocera Terinese presso il Centro Sociale-Culturale “S. Giovanni Battista”, il 17 e 18 Ottobre, per il secondo anno consecutivo il laboratorio antimafia per la democrazia sociale.

L’iniziativa dal titolo “Il gioco ti usura” promossa dall’ Associazione R-Evolution Legalità con la stretta collaborazione de IlComitato.com e la partecipazione del CNCA (Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza) , Comune di Nocera Terinese, Comunità Progetto Sud, Microdanisma, Calabria Solidale- Rete d’impresa per la Legalità e Agende Rosse.

Il laboratorio ha come destinatari genitori, operatori sociali, animatori, educatori, insegnanti, volontari, operatori ecclesiali, catechisti, volontari in servizio civile, per un numero massimo di 60 persone.Nella due giorni sono previsti laboratori tematici nel corso dei quali diversi relatori ed esperti si confrontano in piccoli gruppi sui temi proposti, per poi confluire in momenti di condivisione.

I temi che verranno affrontati sono il gioco d’azzardo patologico condotto da Antonio Mendicino presidente de “Il Comitato.com” e Giovanni Tizian; sull’usura condotto da Michele Luccisano, testimone contro l’usura e presidente di “Calabria Solidale- Rete d’impresa per la Legalità” e Gianni Votano coordinatore Microdanisma- organizzazione per la finanza etica e solidale, e Ri-scoprire il gioco condotto da Angela Regio sociologa responsabile del Parco Giochi Lilliput della Comunità Progetto Sud.Una buona occasione per aprirsi al confronto, alla riflessione, che stimoli e aiuti la nuova generazione al cambiamento, alla capacità critica e costruttiva; avviare processi di partecipazione attiva alla vita sociale del proprio territorio allontanandosi da strade che legano a dipendenze.