Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Comune Lamezia non paga più i libri della scuola primaria

Così afferma Gianturco di CasaPound
604 0

Comune Lamezia non paga più i libri della scuola primaria Si continua a privilegiare Rom e immigrati a discapito dei lametini. Ora basta!

Ad affermarlo è Mimmo Gianturco di Casapound, il quale spiega la situazione ” questa volta tocca alle famiglie con figli dai 6 ai 10 anni di età. Con la determina del 13 agosto, infatti, l’Assessorato alla Pubblica Istruzione di Lamezia Terme, comunica alla città la difficoltà nella organizzazione economica delle Cedole librarie per gli alunni della scuola primaria. Questo in concreto significa che le famiglie lametine, già vessate dall’aumento delle tasse locali voluto dall’Amministrazione, dovranno pagare i libri per i loro figli”

Gianturco, quindi, passa all’attacco di tutta la classe politica lametina “queste scellerate decisioni, sono frutto di una costante logica clientelare, adottata in 10 anni di amministrazione targata SEL-PD avallata da tutta l’opposizione di centrodestra. Non è accettabile che un’amministrazione comunale trovi fondi per finanziare progetti a sostegno di rom e immigrati e invece abbandona le famiglie lametine. E’ arrivato il momento di dire basta!”