Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Concerto per violino solo di Donkova a Nocera

In programma giovedì 16 marzo
,
386 0

 

Nuovo appuntamento all’interno del cartellone del Festival del Mediterraneo, promosso dal conservatorio Tchaikovsky di Nocera Terinese, che riconferma il suo ruolo di primo piano nella diffusione dei talenti musicali internazionali e della musica d’autore all’interno del nostro territorio regionale.

Nata a Sofia in Bulgaria, nipote del compositore Bentzion Eliezer, Lilia Donkova ha iniziato a intraprendere gli studi musicali in tenerissima età.

Ha studiato alla Scuola Nazionale di Musica della Bulgaria e nel 2004 ha conseguito il diploma alla Royal Academy of Music di Londra, dove ha studiato con Lydia Mordkovich.

La Donkova ha ricevuto molti premi e riconoscimenti tra i quali: il primo premio per “Giovani Talenti” del Festival di Sofia (assegnatole all’età di otto anni), il Premio “Barbara Kesterton”, il Premio “Belmoore Woodgate”, il “Picker Trust Award”, Premio “John Mundy”.

Si è esibita regolarmente come solista, in occasione di eventi come il Festival Internazionale di Musica di Estoril in Portogallo, Festival Iberico in Spagna, e il Coloseum di Lisbona.

Nel 2004, ha suonato con la London Soloists Chamber Orchestra alla Queen Elizabeth Hall, presso la Purcell Room di Londra nell’ambito del Genius of the Violin Festival. Inoltre, si è esibita sia alla Weill Hall che alla Carnegie Hall di New York.

Attualmente è solista dell’Orchestra da camera di Cascais e Oeiras in Portogallo ed è insegnante di violino.

La Donkova suona su un violino italiano Giovanni Schwarz del 1892.

Durante la serata il repertorio previsto comprenderà l’esecuzione di brani di Shostakovich, Gershwin e Piazzolla.