Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

“ Cosa ha fatto in tutto questo tempo il governatore della Calabria per rilanciare la regione? “

E’, questa, una fra le variegate richieste riposte in una nota politica redatta dalla Sezione “ Giorgio Almirante” di Lamezia Terme-
928 0

La politica calabra, dimostra, oggi, di non essere capace ad avere libertà di scelta, con  legami tendenti ad una sudditanza verso i vertici che gestiscono la regione, molto poco interessati  alla realtà.

La  nostra è una premessa di costernazione e delusione  più che di rabbia, che emerge dalle notizie sulla posizione di alcuni sindaci, firmatari di un “appello” sottoscritto per forzare la mano all’attuale governatore regionale, spingendolo a ricandidarsi alla guida della Calabria.

La scelta, non è a livello plebiscitario o a furore di popolo,ma,esclusivamente  per una forma di partitismo  astratto e innaturale, che  si consuma nell’”IO” di pochi, senza alcun mandato a procedere.

L’investitura, chiamiamola così, non arriva dal collettivo di base ma dai vertici.

Questa è democrazia?

A nostro avviso è unicamente  unilateralismo, in cui l’elettore diventa solo un numero.

La domanda che rivolgiamo ai firmatari del documento, sindaci di alcune  realtà della nostra regione, hanno valutato, attentamente, la gestione di questi anni  del personaggio in questione?

Crediamo proprio di no, eppure, nonostante tutto, sedotti  dalle diverse correnti di corridoio, hanno accettato i suggerimenti catapultati dall’alto,comunque, ognuno ha la propria coscienza a cui rendere conto dei comportamenti.

Un elenco, capace di dimostrare esclusivamente  la natura di un “POLITICHESE” che non ha concessione di base e neppure scelte ideologiche, ma soltanto questioni di puro interesse in una realtà priva di tutto per una Calabria sempre più preda del ritorno all’oscurantismo del passato.

Cosa sperano queste persone con il loro gesto?

Cosa ha fatto in tutto questo tempo il governatore della Calabria per rilanciare la regione?

Ci si faccia capire quali sono le realizzazioni di progetti portati a compimento, ci pare, da ignoranti in materia, che non ce ne sia neppure uno,

Forse non siamo aggiornati sui suoi movimenti, quindi,fateceli conoscere.

Provvederemo ad inserirli nei nostri archivi in modo da non sbagliare.

Resta da considerare e far presente “ai moderni cospiratori”che nella corsa alla poltrone della regione, quello che conta e il consenso generale dell’elettorato.

Gianfranco Turino -M.S.I. Destra Nazionale

Sezione Giorgio Almirante –Lamezia Terme