Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Costituita a Cosenza l’Associazione antiracket “Lucio Ferrami”

Gli scopi sono evidenti. Il racket avanza e va fermato
854 0
Costituita a Cosenza l’Associazione antiracket “Lucio Ferrami”

Una tra le battaglie civiche a tutto campo che da tempo stanno interessando il territorio del Sud, e di Lamezia Terme nel nostro specifico, è quella che riguarda il contrasto alle operazioni estorsive che hanno messo, e mettono, al tappeto innanzitutto gli operatori commerciali, ma anche professionisti ed artigiani.

Un modo, questo, ritenuto dagli “strozzini” molto pratico e molto produttivo, immancabilmente inquietante in quanto, oltre alla crisi diffusamente in atto, lo strozzinaggio costringe gli operatori a non rischiare più ed a chiudere attività, anche se da poco tempo aperte.

Ma è altrettanto diffuso ormai il modo di reagire, passando dalla modalità del subire a quella del denunciare, magari mettendo gli operatori tra di loro insieme, in modo associativo.

Proprio in tale obiettivo è stata costituita a Cosenza l’Associazione Antiracket “Lucio Ferrami”, per la quale il Sindaco di San Pietro in Guarano ha dichiarato: “Sono convinto che dopo la costituzione dell’Associazione Antiracket, coerente e credibile anche nella nostra città capoluogo, le denunce cresceranno contro coloro che praticano il racket e non saranno solo alcuni isolati e coraggiosi episodi. Esprimo il mio augurio di buon lavoro al Presidente Alessio Cassano, giovane capace e onesto imprenditore del paese che ho l’onore di guidare e al quale non farò mancare il mio incoraggiamento e il mio sostegno”.