8.5 C
Comune di Lamezia Terme
domenica, Aprile 11, 2021

Calabria: Scura e Urbani, venerdì 5 agosto la conferenza di Nesci e Parentela (M5S) sugli esposti penali

  • «I commissari alla sanità regionale Massimo Scura e Andrea Urbani dovranno spiegare alla magistratura perché a febbraio revocarono la procedura di verifica dei requisiti della Cardiochirurgia del policlinico universitario Mater Domini, di cui erano perfettamente a conoscenza nei mesi precedenti». Lo dichiarano i deputati Dalila Nesci e Paolo Parentela, che venerdì 5 agosto terranno a Catanzaro, alle ore 10,30 presso la Sala dei Concerti, in municipio, una conferenza stampa su tre esposti alla Procura di Catanzaro relativi alle responsabilità dei commissari. «Sulle pericolose carenze nella Cardiochirurgia universitaria, che speravamo venissero sanate, abbiamo trovato – proseguono i due parlamentari – falle gravissime. Inoltre, è in atto da tempo una scorretta opera di insabbiamenti e disinformazione, che nuoce soltanto ai pazienti e ai cittadini comuni. Chiariremo alla stampa ogni passaggio della vicenda, che poteva avvenire soltanto in Calabria, dove tra silenzi e complicità permane un’abilità straordinaria nel cambiare i termini delle questioni e, come dimostreremo, anche nel falsificare atti». «Sulla rete ospedaliera, per esempio, la costituzione in giudizio della Regione Calabria contro i comuni è avvenuta – spiegano i parlamentari 5 stelle – con un falso prodotto all’interno della struttura commissariale. E anche di questo Scura e Urbani, che guidano quell’ufficio, dovranno comunque rendere conto alla Procura guidata da Nicola Gratteri». «I giornalisti che intendano approfondire – concludono Nesci e Parentela – i fatti della gestione commissariale avranno in conferenza documenti inoppugnabili, al di là di tutte le chiacchiere e della falsa propaganda degli ultimi tempi».
- Annuncio Pubblicitario-
- Annuncio Pubblicitario-

Gli articoli più letti

In Primo Piano