Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

CROSIA, lungomare Centofontane dotato di ogni comfort: sulla Spiaggia Bandiera Verde 2017 anche 13 isole ecologiche per la differenziata

292 0

CROSIA – Una spiaggia sicura, pulita e dotata di ogni confort, pronta a soddisfare le esigenze di bambini e famiglie.

Il Lungomare Centofontane, Bandiera Verde 2017 e salotto estivo di Mirto-Crosia, in vista dell’ormai prossima stagione estiva, raggiunge standard di qualità mai avuti finora.
Riqualificati e ampliati gli spazi verdi e di relax, aumentanti gli stalli di sosta per le auto, sostituito e migliorato l’arredo urbano, installati oltre dieci punti doccia gratuiti di cui due con piattaforme di accesso per i diversamente abili, ripulito e livellato l’intero arenile con l’ausilio di particolari macchine puliscispiaggia. Da ultimo sono state installate nuove isole ecologiche lungo l’intero tratto litoraneo che consentiranno ai cittadini di continuare a fare la raccolta differenziata anche in spiaggia.
È quanto fa sapere, soddisfatto, il vice sindaco e assessore all’Ambiente Serafino Forciniti che Martedì 13 Giugno ha seguito i lavori di installazione e messa in posa delle prime sette Isole ecologiche da spiaggia.
«Nel totale – spiega l’Amministratore – saranno installate 13 stazioni di raccolta. Di cui 11 lungo i circa due chilometri di spiaggia del Lungomare Centofontane e altre 2 rispettivamente in località Fiumarella e in località Pantano. È un’iniziativa, questa – aggiunge Forciniti – voluta fortemente dal Sindaco Russo e che abbiamo studiato insieme all’ufficio comunale all’ambiente per garantire ancora maggiori standard di qualità all’offerta balneare del nostro Comune, già di per sé alta e insignita della Bandiera Verde. Andare al mare a Mirto-Crosia, lungo tutta la costa del nostro comune, da quest’anno, sarà per residenti e turisti un’esperienza di totale relax nella massima sicurezza e nel totale rispetto dell’ambiente. Questo, grazie anche alla predisposizione di un impianto di video sorveglianza e ad un maggiore controllo da parte della Polizia Municipale, che effettuerà delle verifiche continue sull’applicazione delle normative vigenti in materia di raccolta differenziata. Infatti – ricorda e raccomanda ancora l’assessore all’Ambiente – l’obiettivo delle nuove isole ecologiche da spiaggia non sarà solo quello di restituire un contesto urbano più decoroso ma, soprattutto, di garantire ai cittadini una continuità al processo di differenziazione dei rifiuti, già avviato con successo nella nostra cittadina, anche al mare, lontani dall’ambiente domestico. Ognuno, residenti e turisti, continuerà ad essere responsabile dei propri rifiuti anche in spiaggia e il non rispetto delle regole comporterà – conclude Forciniti – l’applicazione delle sanzioni previste dalla legge».
Le tredici isole ecologiche saranno posizionate tra l’area spiaggia, la strada costiera, in prossimità degli attraversamenti pedonali. Ogni stazione sarà ben visibile grazie ad un totem a bandiera triangolare. In ognuna di esse sarà posizionati quattro contenitori colorati: verde per la raccolta dei vetri; giallo per la raccolta del multi materiale (alluminio, ferro, plastica e derivati differenziabili); blu per la carta e grigio per l’umido e l’indifferenziata.