Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Cutrì: “Fronti abbandonata, prossima amministrazione deve fornire i servizi prioritari ai cittadini”

294 0
Cutrì: “Fronti abbandonata, prossima amministrazione deve fornire i servizi prioritari ai cittadini”

“Fornire i servizi fondamentali ai cittadini e rendere la città di Lamezia Terme pulita ed accogliente. La nuova classe dirigente che risulterà eletta alle prossime elezioni amministrative del 10 novembre non può prescindere dall’assolvere queste funzioni che reputo basilari e imprescindibili per una comunità civile”. Lo afferma l’ex consigliere comunale di Lamezia Terme Vincenzo Cutrì, pronto a riproporre la sua candidatura tra i banchi della massima assise cittadina.

“I cittadini che pagano puntualmente le tasse – continua Cutrì – sono costretti in questo periodo a subire l’incuria delle istituzioni a causa del cattivo funzionamento della raccolta differenziata, ancora inesistente in alcuni quartieri della città come Fronti, della mancata pulizia delle zone verdi, con erbacce che sovrastano marciapiedi e rotatorie, e del fatiscente decoro urbano esistente su gran parte del territorio comunale. Situazione inaccettabile, inaudita e di estrema gravità per quei contribuenti e cittadini onesti che fanno il loro dovere non trovando però un adeguato riscontro nelle istituzioni. Naturalmente sono anche da condannare quei cittadini che non rispettano le regole della normale convivenza civile e causano il deturpamento della città. Non è più possibile accettare discariche a cielo aperto. Non è più possibile constatare che quartieri come Fronti siano abbandonati al loro destino, al degrado, all’incuria e debbano convivere con situazioni igienico sanitarie alquanto precarie”.

“La prossima amministrazione comunale – conclude Vincenz0 Cutrì – dovrà ripartire restituendo decoro e dignità alla città. I servizi essenziali ai cittadini non potranno mai mancare. Gli eletti dovranno fornire quello slancio culturale necessario in una città che vuole essere protagonista sul territorio regionale e nel Mezzogiorno”.