Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

DAI PIEDI ALL’ANIMA

Dalla Calabria parte l’innovativo percorso che rinsalda il patto culturale tra le realtà del territorio
218 0
DAI PIEDI ALL’ANIMA

Si è svolto lo scorso 23 febbraio, presso l’Accademia di Danza Canto e Spettacolo Pentadance ad Amantea (CS), “Dai Piedi All’anima”, il primo workshop di comunicazione creativa, potenziamento della personalità e crescita personale, con l’attrice e regista Angelica Artemisia Pedatella e la danzatrice Stefania Amira, organizzato da  Pentadance, Isidea Danza e Compagnia Teatrale BA17, in collaborazione con Al Mantiah Ballet e con il supporto tecnico della giovane azienda di servizi per lo spettacolo Live Solutions.

La voce come manifestazione sonora del corpo si integra perfettamente con l’espressione individuale per garantire ad ogni persona il raggiungimento della piena comunicazione di sé e del potenziamento delle proprie attitudini.

Un percorso del genere non è utile soltanto a chi esercita una professione di tipo artistico – dichiara Angelica Artemisia Pedatella – ma diventa uno strumento essenziale di potenziamento per chiunque. L’esercizio della comunicazione è, infatti, essenziale qualsiasi lavoro facciamo, in qualsiasi situazione ci troviamo e, soprattutto, farlo ci rende felici e ci fa sentire persone di successo.

 Il workshop è il primo appuntamento di un progetto che mira a creare spazi di condivisione e contatto tra il mondo della cultura e dell’arte e quello delle aziende e dei professionisti di altri settori. Attraverso la consapevolezza che il benessere ed il successo passano prima di tutto attraverso la persona, l’arte diventa una risorsa economica e formativa essenziale per questa regione, piena di cultura dove però, ancora, si devono potenziare le strutture e intensificare le interazioni.

Sono dentro di noi – sottolinea la danzatrice Stefania Amira – gli strumenti che servono a far emergere la nostra personalità e partono proprio dalla percezione fisica, dall’appoggio dei piedi e dalla mobilitazione del bacino, coinvolgendo l’intera struttura della persona e permettendo così, di esprimere veramente chi siamo.

Gaia soddisfazione arriva da Elvira Tonnara, coreografa e fondatrice di Al Mantiah Ballet che sottolinea la bellezza di aver potuto donare ai propri danzatori, quel qualcosa in più che permetta loro di trasmettere al meglio tutte le sensazioni splendide che si provano danzando e che, soprattutto, si possono donare al pubblico. L’incontro con la bravissima attrice Angelica Artemisia Pedatella – continua la coreografa –  è stato il realizzarsi di questo mio desiderio. Le nostre concezioni di arte e, soprattutto, di educazione all’arte si assomigliano molto. Questo workshop insieme alla danzatrice Stefania Amira calza a pennello con le esigenze dei ballerini di Al Mantiah.

“Il workshop è pensato per essere uno strumento utile per il lavoro in team, per la motivazione e per l’attivazione di quella creatività di cui la Calabria ha ancora bisogno nei vari settori, perché chi nasce su questo territorio trovi terreno fertile per rimanere, sapendo di poter giocare in un ambiente di crescita emotiva e personale, per affermare le proprie idee. Gli spazi di creatività – concludono, Stefania Amira e Angelica Artemisia Pedatella – sono il background essenziale per il vero sviluppo. Nessuna grande trasformazione economica è arrivata prima del cambiamento mentale e culturale, ma ne è piuttosto sempre una conseguenza”