Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Derby alla Biesse Lamezia che piega la Ferpi Banca Medionalum

,
878 1

Fer. Pi. BANCA MEDIOLANUM–BIESSE LAMEZIA 0 – 3 (12/25 17/25 20/25)

1° Arbitro: Chirumbolo Francesco

Fer. Pi. Banca Mediolanum: 1 ( libero) Nicotera C., 2 Barberino V., 3 Fazio M., 4 De Vito C., 5 Caputo D., 20 Talarico C., 7 Saturno L., 9 12 Fazio S., 13 Torcasio T., – Allenatore: Mazza Giovanna

BIESSE LAMEZIA: 1 Butera A., 2 Raijta C., 3 Ermio C., 4 Baglione, A., 6 Butera A., Costabile S., 9 Zaffina C., 10 Trimboli N.M., 11 Brigante L., Raso D., 23 Tropea C., 5 Incarbona V., – Allenatore Grandinetti Giancarlo

La terza giornata del campionato di Pallavolo serie D prevedeva lo scontro tra la squadra di casa della la Fer. Pi. Banca Mediolanum e la Biesse Lamezia in un classico derby, infatti entrambe le squadre vivono l’ incontro in questo clima e pertanto ne viene fuori anche un bello spettacolo.

Le due squadre, rispetto al precedente incontro di Coppa Calabria, evidenziano dei grossi miglioramenti nel gioco. Soprattutto la squadra di casa, anche rispetto alle precedenti esibizioni, dimostra quella grinta e voglia di combattere che sembrava aver smarrito ma questo non basta contro la squadra lametina più in palla rispetto alle avversarie.

Infatti, se da una parte c’è stato un passo in avanti. Di Saturno e compagne, riguardo alla grinta e alla determinazione, dall’altra si è vista una squadra fallosa negli attacchi, si è dimostrata poco incisiva e con molti errori, comunque una buona prova in crescita e continuando in questa direzione anche i risultati positivi arriveranno, certo ci vuole pazienza e continuare a crederci.

Ferpi Volley Clarissa TAlarico

Talarico Clarissa

Il mister Mazza in questo incontro schiera quella che in questo momento è l’unica formazione possibile e chiede anche gli straordinari a qualcuna non in perfette condizioni fisiche; presenta Fazio in regia, opposto De Vito, centrali Barberino e Talarico, di banda capitan Saturno e Torcasio con libero la giovane Nicotera.In questa partita ci sono da registrare i buoni progressi fatti vedere da Fazio e dalla giovane Talarico, alla sua terza partita in assoluto, ed è sembrata più in palla, rispetto alle altre, Barberino. Ma di fronte ad una squadra ben messa in campo e reattiva questo è poco per raggiungere l’obbiettivo della vittoria.

A termine dell’incontro il mister Mazza afferma:

quello che mi preme sottolineare in questa partita e la reazione avuta dalla mie atlete rispetto alle precedenti esibizioni, ho visto per lunghi tratti quella grinta e determinazione che ci hanno contraddistinto in ferpi pallavolo 1415_giovanna mazzapassato. Certo oggi a questo non abbiamo abbinato la lucidità nel chiudere il punto e questo ci ha penalizzato non molto, però sapevo le condizioni fisiche delle ragazze e non posso recriminare più di tanto. Oggi ho visto una squadra in crescita e quindi sono fiduciosa che arriveranno i risultati anche con l’organico al completo e senza acciacchi vari. Proseguiamo per la nostra strada, sapevamo che questo campionato per noi era pieno di insidie per esperienza e per la diversità di approccio all’incontro e pian piano stiamo stiamo reagendo a questo, certo dobbiamo abbinare alla grinta e determinazione la capacità di chiudere il punto.

  • Raffaella Ferrari

    Io ho visto una gran bella partita!!! In grande forma le ragazze di Grandinetti, a parte qualche piccolo ed irrilevante errore, impacciate, insicure ed approssimative la squadra di Pianopoli….
    Ammettiamo la superiorità ogni tanto! Fa bene alla psiche è una questione di onestà intellettuale

    Brave, Bravissime…e bravo il coach Grandinetti che riesce a tenere la squadra unita, grintosa e leale!!!