Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Dobbiamo tutelare il lavoro del magistrato Gerardo Dominijanni. L’On. Galati presenta un’interrogazione

Interrogazione di Galati, al Ministero della Difesa, a sostegno del Sostituto Procuratore della Repubblica di Catanzaro
825 0

Garantire il rispetto della legalità ed intensificare la lotta alla criminalità organizzata devono essere esigenze prioritarie del Governo. A tal fine reputo indispensabile sostenere e favorire nella maniera opportuna il lavoro del Magistrato Gerardo Dominijanni, servitore dello Stato, impegnato da diverso tempo nella lotta alla ‘ndrangheta.

Questo è quanto afferma l’On. Giuseppe Galati che, in un’interrogazione rivolta al Ministro della difesa, chiede “di tutelare adeguatamente l’operato di chi lavora al servizio dello Stato e quali provvedimenti il Ministero intenda adottare al fine di chiarire le responsabilità di alcuni episodi accaduti, legati all’indagine denominata Mithos, di cui si è occupato il dottore Dominijanni, che hanno visto il Magistrato della Procura della Repubblica di Catanzaro destinatario di gravi minacce alla propria incolumità personale e oggetto di attacchi anche da parte di rappresentanti delle istituzioni”.

“In merito a queste ultime vicende – sottolinea l’On. Galati – il Dottore Dominijanni è stato costretto ad agire in giudizio nei confronti di tali rappresentanti istituzionali attraverso due procedimenti penali che si sono conclusi una prima volta con l’assoluzione del Magistrato dalle accuse a lui rivolte perché il fatto non sussiste ed una seconda volta con l’archiviazione del procedimento in quanto le accuse a lui rivolte si sono rivelate totalmente infondate. In entrambi i casi il Magistrato Dominjanni ha segnalato i fatti accaduti al Ministero della difesa senza ottenere alcuna risposta da parte del dicastero, vedendosi costretto a convenire in giudizio, oltre alla controparte, il Ministero della difesa, che, nonostante fosse a conoscenza dei gravissimi comportamenti dolosi, non ha adottato alcun provvedimento”.

Proprio alla luce di tali fatti l’On. Galati, interrogando il Ministro, chiede al Ministero della Difesa se è a conoscenza di quanto esposto e quali provvedimenti intenda adottare.

Il Magistrato Dominijanni – conclude il deputato di Forza Italia – è impegnato quotidianamente sul territorio per far affermare la giustizia e la legalità con gravi rischi personali al fine garantire la crescita sociale e civile della collettività, è doveroso sostenere chi opera in tale direzione.