Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Ed ecco la prima vittoria della Ferpi

Nel torneo pre campionato la compagine allenata da Mazza supera ampiamente i padroni di casa
,
813 0

NEXT ATLAS – Fer. Pi. Volley : 1- 3 (19/25 – 23/25 – 26/24 – 22/25)

Next Atlas: 4 Tropea, 5 Butera, 6 Longo, 7 Gambardella, 8 Fico l., 11 Morelli, 13 Cavaliere, 15 Fico A., 18 Ruberto, 1 Gatto (1 Lib), 17 Arcieri (2 lib) All. 1^ Torchia – 2^ Rizzo

Fer. Pi. Volley: 2 Barberino V., 3 Fazio M., 6 Nicotera C., 7 Saturno L., Fazio S., 13 Torcasio T., 14 Lupia Palmieri A., 16 Pugliese F., 9 (libero) Notaro S. – All. Mazza Giovanna

Diverse erano le motivazioni da mettere in campo fra le due squadre: per l’Atlas la conferma delle Ferpi Volley Logo Femminilebuone prove offerte nelle precedenti partite e l’acquisizione dei punti per superare la fase del torneo, mentre dal canto loro la Fer. Pi. era desiderosa di togliere lo zero dei punti in classifica, cercare di confermare l’ottimo lavoro svolto fin qui abbinato ad un risultato positivo, mandare i giusti segnali alle avversarie per il campionato dimostrando che le prove fornite in precedenza alla fine non hanno dato il giusto merito a quanto messo in campo in relazione ai punti in classifica.

La Next schiera la squadra titolare mentre la Fer. Pi. deve fare a meno di due elementi del sestetto base (Caputo e Mancini) e defezione dell’ultimo momento anche della guida tecnica in panchina. Ma nonostante questi fattori negativi Saturno e compagne riescono a fornire una prova puntigliosa, tenace e tecnicamente perfetta dove la concentrazione e la tenuta nervosa riescono a dare i giusti risultati.

Schierate in campo col doppio palleggiatore per le assenze già dette, alla fine Saturno e compagne riescono a rovinare i piani al mister avversario Torchia con una prova ineccepibile dal punto di vista della concentrazione e della voglia di arrivare ad un risultato positivo, cedono soltanto un set, il Ferpi_Volleyterzo, peraltro vinto ai vantaggi e la prova delle singole nel complesso va elogiata per come hanno saputo interpretare l’incontro e saputo far fronte anche alla mancanza dei giusti suggerimenti che venivano dalla panchina per l’assenza dell’allenatore.

A termine dell’incontro il capitano, Lucia Saturno, soddisfatta per il risultato finale, afferma che: oggi siamo riuscite a mettere in campo quello che durante la settimana abbiamo provato in vista della partita, di certo abbiamo avuto il merito di non sconcentrarci per la mancanza dell’allenatore, alla quale dedichiamo questa vittoria e ne condividiamo la gioia finale. Siamo riuscite a fare squadra fra di noi in campo sopperendo alle difficoltà di singoli episodi con il giusto incoraggiamento e supporto reciproco.