Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Educare e formare alla lettura-Una Scuola che legge è una comunità emotivamente intelligente –

192 0
Educare e formare alla lettura-Una Scuola che legge è una comunità emotivamente intelligente –

Questo il titolo del convegno che si svolgerà venerdì 2 febbraio 2018 alle 9,30 presso la Biblioteca Comunale di Lamezia Terme.

L’incontro, organizzato dall’Istituto Tecnico Industriale L. Da Vinci di Lamezia Terme in collaborazione con il sistema Bibliotecario Lametino e Reportage Edizioni all’interno del progetto-laboratorio di lettura e scrittura Nautilus Parole in Movimento, vedrà la presentazione e la discussione dei risultati del sondaggio svolto all’interno dell’Istituto sulle abitudini e attitudini alla lettura degli studenti della scuola.

Un esperimento interessante, che nasce dai recenti dati Istat sulla lettura, che come si sa hanno evidenziato non solo che gli italiani leggono sempre meno, ma anche che la Calabria è fanalino di coda per libri letti.

Può la scuola non farsi carico di questa carenza? Possono gli «addetti ai lavori», cioè bibliotecari, editori, librai e autori, non farsi delle domande su un argomento così importante come quello della lettura?

La giornata servirà proprio a riflettere sull’argomento, iniziando dai risultati del sondaggio effettuato e dai diretti interessati che hanno partecipato attivamente al progetto, al fine di intraprendere un percorso verso la lettura  davvero virtuoso, libero e positivo.

Al convegno interverranno la dirigente scolastica IIS Da Vinci Fiorella Careri, Annamaria Persico, responsabile del progetto Nautilus-Parole in Movimento di Reportage Edizioni, mentre la docente Daniela Grandinetti presenterà i risultati del sondaggio.

Seguiranno gli interventi di Giacinto Gaetano, direttore del Sistema Bibliotecario Lametino su Il ruolo della biblioteca sul territorio,

Gioacchino Tavella, titolare della Libreria Tavella di Lamezia Terme, che tratterà Gli adolescenti in libreria: l’esperienza e i consigli di un libraio e Salvatore Riillo, autore del romanzo 17 Grammi (InCalabria Edizioni) che tratterà l’argomento: Viene prima la lettura o la scrittura? L’esperienza di un esordiente.

Gli studenti delle classi quarte e quinte dell’Istituto Da Vinci apriranno e condurranno il dibattito, che si prevede ricco di spunti e coinvolgente.