Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Enoteca regionale e Museo della Tessitura a Sambiase

816 0

In data 28.4.2014 sono stati formalmente acquisiti al patrimonio comunale mediante inserimento nel relativo inventario dei beni immobili i locali derivanti dai lavori di completamento del Museo della Memoria sito in via Vittorio Veneto del centro urbano di Sambiase. I locali (tre stanze più servizi) posti al terzo piano dell’edificio sono già stati concessi, in forza di delibera della Giunta Comunale n. 403 del 14.11.2013, in comodato d’uso gratuito, all’Associazione “Casa dei vini di Calabria” per l’allocazione della sede regionale dell’enoteca finalizzata alla promozione ed alla valorizzazione del vino e del territorio. Successivamente, in data 5.3.2014, una nota dell’Enoteca Regionale della Calabria presso Dipartimento Agricoltura, Foreste e Forestazione, settore 2, ha chiesto l’assegnazione di altri locali in sostituzione di quelli già avuti in comodato perché la ridotta accessibilità di questi ultimi, derivata dalle attuali barriere architettoniche, sarebbe poco funzionale e disagevole per il pubblico che si intende raggiungere con le attività di esposizione dei prodotti vitivinicoli regionali.

Pertanto, essendovi altri spazi più idonei alle finalità espositive dell’enoteca posti alla destra dell’ingresso principale privo dei limiti di accessibilità anzidetti, i cui lavori erano all’epoca in corso di completamento, sono stati chiesti in comodato d’uso gratuito in sostituzione di quelli precedentemente assegnati. Contestualmente vi è stata altra richiesta di assegnazione di locali del predetto Museo della Memoria da parte di soggetti promotori per l’allocazione della sede del cosiddetto Museo della Tessitura.

L’Amministrazione Comunale, quindi, ha così deliberato che in variazione della deliberazione della Giunta Comunale n. 403 del 14.11.2013, ed a seguito dell’ istanza dell’ Enoteca Regionale della Calabria, di concedere alla stessa in comodato d’ uso gratuito per la durata di anni tre, rinnovabili, il primo piano dell’ edificio denominato Museo della Memoria limitatamente ai locali siti a destra dell’ ingresso principale. È stato destinato, inoltre, alle medesime condizioni, in comodato gratuito per la durata di anni tre rinnovabili, i locali siti al primo piano dell’ edificio, lato sinistro dell’ entrata, all’allocazione del Museo della Tessitura.