Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Entro breve tempo, la famosa “Testa di Apollo” in esposizione all’Antiquarium di Tiriolo, proveniente da Siracusa

Sono in corso iniziative congiunte tra i due pari assessori al ramo, Mario Caligiuri e Giusi Fornari
888 0

Per una seria programmazione culturale a beneficio dello sviluppo di una città, di un comprensorio o di una Regione non sono ammessi circoli chiusi, a se stanti, asettici, dove – invece- la collaborazione e lo scambio di sinergie potranno facilitare uno sviluppo più armonioso e più globalizzato.

Proprio in tale direzione è da tempo incanalata la massima attenzione dell’Assessore regionale alla cultura, Mario Caligiuri che, grazie alla sua intraprendenza e alla sua azione incisiva, riesce sempre ad anticipare tempi e a far passare progetti di grande innovazione e sviluppo.

Come quello di programmare, ad esempio, uno scambio culturale tra più Regioni e, come ultima iniziativa, quella con la vicina Regione Sicilia, il cui Assessore ai Beni culturali e all’identità siciliana – Giusi Furnari – , ha risposto immediatamente, recependo entusiasta la finalità del progetto da realizzare in pieno.

Si comincerà con il far ritornare in Calabria la famosa “Testa di Apollo”, custodita presso il Museo Paolo Orsi di Siracusa, e che andrà ad occupare uno spazio espositivo all’Antiquarium di Tiriolo.

Mentre si sta lavorando per il delicato trasloco, la Furnari ha rilasciato questa significativa dichiarazione:

Il rapporto di collaborazione avviato con il collega Mario Caligiuri è il segno di una più intensa volontà di amicizia tra regioni territorialmente contigue e storicamente unite da una identità molto antica, che ci riporta a comuni radici greco-romane”.