Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Equitazione: a Lamezia sorgerà una nuova struttura

,
1.44K 0

Si chiama “Progetto per struttura sportiva-ricettiva: maneggio per equitazione” l’impianto sportivo dedicato a tutti gli appassionati del cavallo che dovrà sorgere in località Richetti di Lamezia Terme. Con delibera n.210 del 19 giugno 2014 la Giunta a guida Speranza ha approvato il Piano Finanziario del progetto che, una volta ultimato, sarà gestito dal Circolo Ippico Lametino.
Nata nel 1993, il Circolo è un’associazione sportiva dilettantesca senza scopo di lucro,affiliata alla Federazione Italiana Sport Equestri e, quale ente non commerciale, fornirà ai propri associati servizi ed utilità varie al costo o con utile necessario a coprire altri costi sociali. Gli eventuali utili di gestione saranno tassativamente destinati a totale vantaggio della diffusione dell’equitazione.

Il progetto che si intende realizzare ha come finalità quelle di avviamento, partecipazione ed aggregazione del maggior numero di soggetti alla vita sportiva. In particolare le attività riguarderanno:

  • Promuovere, propagandare e valorizzare l’equitazione in generale anche mediante la formazione, istruzione e la preparazione di nuovi cavalieri nonché la promozione, l’organizzazione di concorsi, tornei, manifestazioni e ogni altra attività sportiva in genere purchè rientrante nell’ambito dell’equitazione;
  • Riunire tutti coloro che intendono praticare lo sport e/o comunque dimostrano interesse per l’equitazione;
  • Favorire l’allevamento, l’incremento ed il miglioramento delle razze equine e di quelle autoctone in particolare;
  • Preservare la natura e quanto può servire a mantenere gli equilibri ecologici necessari al cavallo.

Al fine di favorire la promozione dell’attività equestre si incentiveranno

  • Attività pubblicitarie e promozionali con l’Amministrazione Comunale e con le scuole attraverso accordi di partenariato;
  • Ippoterapia e la pet-terapy con specialisti del settore;
  • Fattoria didattica.

Per la realizzazione di tali scopi sarà quindi necessaria la progettazione di:

  1. Una scuderia con n.18 box, per la scuderizzazione dei cavalli del Circolo Ippico indispensabili per la scuola di equitazione e per i cavalli di proprietà degli associati;
  2. Due campi di sabbia (con parco ostacoli) per lo svolgimento dell’attività sportiva;
  3. Una selleria;
  4. Una club-house;
  5. Una letamaia;
  6. Un fienile;
  7. Bagni.