Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

FERMATE, FERMIAMO L’EQUITALIA

1.09K 0

FERMATE, FERMIAMO L’EQUITALIA:
in questi giorni, nelle case di tantissimi concittadini, stanno arrivando delle bollette con cifre da capogiro, anche dai duemila euro in su. Non facciamo poi cortei dopo i funerali, e non creiamo specifiche Associazioni che poi finiscono per rimanere lettera morta;  anche perché le minacce dell’Equitalia sono su questo tenore: DOVETE PAGARE ENTRO CINQUE GIORNI DALLA NOTIFICA DELL’INGIUNZIONE AL PAGAMENTO !

Ma si rendono conto che i cittadini, per Tari,Ici, Imu, Iva ed altre voci sono costretti a mendicare?

Quante persone si recano alla Caritas diocesana ed alla Vobis ( di cui sono volontario) per chiedere di accedere ai “prestiti di soccorso” perché non sono più in grado di pagare nemmeno la bolletta della luce o dell’acqua !

Bisogna intervenire subito: Amministratori regionali, comunali, politici, sindacalisti, Chiesa, associazioni socio – culturali, cittadini: ci si deve mobilitare al più presto e porre questa fondamentale domanda rivolta a chi vanterebbe crediti: come mai vi siete accorti di eventuali somme non pagate soltanto dopo un decennio di assoluto silenzio, se non – come asseriscono- sarebbero intervenuti con una introvabile notifica ?  Ciò che fa fede è l’atto della prima ingiunzione e non la scusa di notifiche avvenute.

PERCIÒ’ BISOGNA SOSTENERE L’INTERVENUTA PRESCRIZIONE E LIBERARE COSI’ I MOLTI CITTADINI DURAMENTE, INGIUSTAMENTE, VERGOGNOSAMENTE VESSATI !