Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Festa della Varia 2014 a Palmi: Noa ed Alex Britti gli ospiti musicali

L'appuntamento è per il 30 e 31 agosto a Palmi
1.79K 0

Sabato 30 agosto a Palmi, si rinnoverà anche quest’anno, una delle manifestazioni più celebri e spettacolari che si svolgono in Italia, appunto la “Varia” in onore di Maria Santissima della Sacra Lettera, protettrice della città, evento unico al mondo inserito nel Patrimonio dell’Umanità tutelato dall’Unesco. A suggellare la dimensione internazionale dell’evento, Noa terrà a Palmi – in Piazza della Concattedrale – una delle poche tappe italiane del suo tour mondiale. L’artista israeliana nominata messaggera di pace nel mondo, autrice della commovente Ave Maria che incantò anche Papa Wojtyla, sarà accompagnata dalla band che l’ha seguita nella pubblicazione del nuovo album, “Love Medicine”: Gil Dor, Gadi Seri e Adam Ben Ezra.

Domenica 31 agosto, poi, dopo lo svolgimento della spettacolare “Varia” con il caratteristico gigantesco carro trasportato da duecento portatori, la chiusura è affidata al concerto di Alex Britti con la sua band nella grande Piazza 1° Maggio. Entrambi gli eventi inizieranno alle ore 21.30 e saranno ad ingresso libero.

Lo sforzo organizzativo profuso per l’edizione 2014 della Varia – dice il sindaco di Palmi, Giovanni Barone – è enorme. Il riconoscimento ottenuto è motivo di orgoglio e stimolo per fare conoscere la storia e le bellezze di Palmi in tutto il mondo. Da primo cittadino, accoglierò con entusiasmo un’artista come Noa, innanzitutto una donna speciale, in prima linea per il suo impegno sociale e civile.

La “Varia” 2014 di Palmi sarà anche un’occasione di incontro culturale nazionale. Infatti è prevista la presenza di numerosi ospiti: dal Presidente della Commissione nazionale Unesco Giovanni Puglisi al critico d’arte Vittorio Sgarbi, dall’autore televisivo Umberto Broccoli allo scrittore Pino Aprile, dallo studioso di comunicazione Derrick De Kerckhove al sondaggista Nicola Piepoli. La cerimonia della “Varia” di Palmi vuole essere anche un momento di rilancio per la Rete italiana delle macchine a spalla, recentemente riconosciuta dall’Unesco come patrimonio culturale seriale e immateriale dell’umanità. In tale quadro sarà ospite al corteo di Palmi del prossimo 31 di agosto anche Leonardo Michelini, sindaco di Viterbo, città dove si celebra il trasporto della macchina di Santa Rosa che, appunto, insieme alla “Varia” di Palmi, i “Gigli” di Nola e i “Candelieri” di Sassari, compongono la Rete italiana delle macchine a spalla.

L’Assessore alla Cultura della Regione Calabria, Mario Caligiuri, in qualità di Presidente del Comitato della “Varia” 2014, ha dichiarato:

L’Italia è una nazione culturale che si unisce, appunto, attraverso le tradizioni e la cultura, occasioni di sviluppo e identità. La Varia è una manifestazione spettacolare, ma anche ricca di significati e il riconoscimento dell’Unesco ne rappresenta un’autentica testimonianza.