Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Francesco Colelli, il noto pittore che è un assoluto protagonista di cui ancora troppi ignorano l’opera e la presenza

Convegno interessantissimo svolto a Zagarise
856 0

Si è tenuto  a Zagarise un interessante convegno su Francesco Colelli, Itinerari artistici del ‘700. L’importante iniziativa è stata realizzata dalla Pro Loco di Zagarise in collaborazione con l’amministrazione locale e la parrocchia, presente anche la Pro Loco di Pentone ideatrice circa un anno addietro del percorso artistico itinerante. L’incontro tenutosi presso la Chiesa S.Maria Assunta ha visto nelle vesti di moderatore Bruno Timpani, presidente della Pro Loco di Zagarise, e tra i relatori Vitaliano Marino, presidente della Pro Loco di Pentone, Maria Paonessa, segretaria della stessa, Domenico Gallelli, sindaco del centro Presilano, Mario Calveri, che si è occupato del restauro delle opere del Colelli a Zagarise. Accanto alle notizie sulla vita e sull’arte del Colelli, quale patrimonio della Presila ancora da scoprire e assolutamente da promuovere, non sono di certo mancati gli stimoli per la nascita di una rete che partendo da quest’artista possa rappresentare un ulteriore canale tematico del territorio Presilano. La numerosa produzione Colelliana è stata presentata con dovizia di informazione allo scopo di restituire a questo territorio un assoluto protagonista di cui ancora troppi ignorano l’opera e la presenza. Tra le tante idee quelle di andare alla ricerca proprio a Zagarise della casa di Donna Giovanna, figlia di Francesco Colelli, presso la quale il pittore soggiornò fino alla morte, nonché quella di omaggiare l’artista con un busto che ne ricordi la sua permanenza nello splendido borgo pedemontano. Splendida cornice dell’iniziativa la Chiesa S.Maria Assunta i cui onori di casa sono spettati a don Faustino, e poi il Museo dell’olio presso il quale fino all’8 luglio saranno esposte le riproduzioni delle tele del Colelli presenti tra Pentone, Albi, Zagarise, Taverna, Magisano: proprio quest’ultima ospiterà la prossima tappa di questa mostra itinerante nel prossimo mese di agosto.