Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Furti sul lungomare e danni maltempo al Campo “Provenzano”: interrogazioni di Piccioni

347 0
Furti sul lungomare e danni maltempo al Campo “Provenzano”: interrogazioni di Piccioni

Attraverso due interrogazioni presentate nei giorni scorsi, raccogliendo le segnalazioni di diversi cittadini, ho sollecitato l’attenzione dell’amministrazione comunale sulle criticità di due aree della città. Si tratta del lungomare Falcone-Borsellino e del campo di calcio “Remo Provenzano”.

Per quanto riguarda il lungomare, tanti cittadini che settimanalmente si ritrovano in quella zona per fare sport o passeggiare, toccano ormai con mano lo stato di abbandono e di evidente incuria di quel luogo a soli due anni dal suo completamento.

degrado-lungomare

In questi anni, il lungomare e la pineta sono diventati un punto di ritrovo frequentatissimo durante tutto l’anno per gli appassionati di sport e passeggiate all’aria aperta. Questo grazie anche all’eccellente gestione da parte dell’associazione Libertas Atletica Lamezia che, oltre a una cura diligente della pineta, ha coinvolto tante persone con le sue attività unendo lo sport all’educazione ambientale e al rispetto dell’area. E’ vero che è urgente arrivare all’approvazione di un Piano Spiaggia che dia a quell’area una concreta prospettiva economica di sviluppo. Ma questi ritardi non possono giustificare la mancata riparazione della copertura della pensilina rotta dal mese di giugno, la ruggine che sta divorando il piccolo anfiteatro, rifiuti ammassati sulla spiaggia e nell’area vicino alla pineta per settimane e settimane. Serve trovare al più presto una soluzione, con interventi di manutenzione da parte del Comune e sollecitando la Multiservizi ad attuare una pulizia costante dell’area. Non si può pulire solo durante la stagione estiva. Il lungomare è frequentato tutto l’anno.

degrado-lungomare-2

Ma è soprattutto sulla questione della sicurezza che vorrei richiamare l’attenzione dell’amministrazione comunale. Mi sono stati segnalati diversi episodi di macchine parcheggiate nell’area nei pressi del Lido del Finanziare e anche lungo il viale asfaltato che costeggia la pineta, danneggiate e oggetto di furti al loro interno. Chiedo dunque all’amministrazione comunale se e come ha intenzione di intensificare la sicurezza di quell’area, anche con controlli più costanti da parte della Polizia Municipale oppuure sollecitando le Forze dell’Ordine. Chi frequenta la pineta o il lungomare per fare passeggiate e sport ha diritto a trascorrere ore tranquille. Non a ritrovarsi con macchine distrutte magari per rubare oggetti di scarso valore.

Un’ altra questione che ho segnalato all’amministrazione comunale riguarda il campo sportivo “Remo Provenzano”. Dopo la tromba d’aria che si è abbattuta sulla nostra città lo scorso 7 ottobre, diversi edifici, tra cui anche diversi impianti sportivi, hanno registrato danni significativi. Per quanto riguarda il Provenzano, è stata distrutta la copertura della panchina. Si tratta di danni la cui soluzione non è particolarmente complicata eppure, a quanto ci è stato segnalato, dopo oltre un mese e mezzo dall’imprevista perturbazione non si è fatto nulla. Un campo da gioco “di periferia” non vale meno di altri impianti sportivi cittadini. Inoltre il Provenzano, oltre ad essere utilizzato settimanalmente da squadre locali per gli allenamenti, è un impianto di rilevanza regionale visto che si giocano in quella struttura anche le partite di campionato di diverse categorie: che figura fa la terza città della Calabria rispetto anche a piccoli Comuni? Chiedo dunque all’amministrazione comunale, oltre a conoscere le ragioni dell’immobilismo di oltre un mese e mezzo, cosa ha intenzione di fare per ridare piena agibilità al Campo Remo Provenzano.