Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Gentilezze ovunque in campagna elettorale

648 0
Gentilezze ovunque in campagna elettorale

A Bari un candidato di Emiliano (Pd) è stato beccato mentre prometteva 30 € a rappresentanti di lista e procacciatori di preferenze per garantirsi 3 voti sicuri cadauno alle prossime elezioni regionali (la sua prodezza è stata immortalata in un video che in questo momento è in mano alla Digos); sempre in Puglia la dirigente di un istituto scolastico in lista alle regionali con Forza Italia, approfittando del suo ruolo, ha usato il database della scuola che dirige per inviare un sms elettorale ai genitori degli alunni (la denuncia con tanto di immagine del testo partito dal cellulare della preside è dei grillini pugliesi); in Veneto i Forzisti hanno provato a corrompere i cittadini più disperati distribuendo a ciascuno un pacco di pasta da 1/2 kg con sopra l’immagine dell’assessore da votare.


a Lamezia Terme, nelle edicole– allegato ad un giornale di satira politica, pare sia possibile trovare in questi giorni un opuscolo omaggio dedicato alle prossime elezioni cittadine al cui interno, senza badare a spese, l’editore ha pensato anche di inserire, a mo’ di dono, il fac-simile e il ‘santino’ della sua stessa consorte candidata in questa tornata amministrativa a sostegno di Pasqualino Ruberto. A denunciarlo su facebook, con relativa fotografia al ‘pacco-dono’, un candidato consigliere di una delle infinite liste che appoggiano Paolo Mascaro.
Viziati e circuiti come siamo stati per tutta la campagna elettorale, riusciremo – è la domanda che sorge spontanea – dal 1° giugno a fare di nuovo a meno di cotante attenzioni?