Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Gianni Speranza correrà per le primarie regionali del centrosinistra

Finalmente non è più un mistero
1.07K 1

Attraverso la sua pagina facebook, il Sindaco di Lamezia Terme, Gianni Speranza, rompe ogni indugio e fa presente pubblicamente di essere fortemente  interessato e motivato alle primarie del centrosinistra per la candidatura alla carica di Governatore della Calabria.

Non era un mistero questa sua nuova scelta, anche se a noi – in una intervista – aveva glissato ogni riferimento alla sua nuova esperienza politico-amministrativa.

È necessario che in Calabria si cambi modus politico di governare, commenta nella più variegata situazione politica, anche perché ci si trova di fronte  ad “un  Consiglio regionale  di fatto già sciolto per le dimissioni del presidente della Regione Scopelliti a seguito della sua condanna, ma che si ostina a tutti i costi a voler rimanere in vita come se nulla fosse.
In Calabria da mesi viene calpestata la democrazia e messo in discussione lo stato di diritto. In altre regioni come il Piemonte o l’Abruzzo si è già tornati a votare. In Calabria, giunta e consiglio pensano invece di sopravvivere a se stessi ferendo e mortificando, ogni giorno che passa, la democrazia e la dignità dei calabresi. Non resta che fissare la data delle elezioni e tornare subito a votare. Lo si può fare con la vecchia legge elettorale o, in un sussulto di dignità, approvando immediatamente una nuova legge che tenga conto delle sacrosante obiezioni di incostituzionalità fin qui avanzate. Se quello a cui assistiamo da settimane in Calabria fosse accaduto in un altra qualsiasi regione, l’attenzione dell’opinione pubblica nazionale, la condanna e lo sdegno sarebbero stati ben diversi e le istituzioni chiamate ad intervenire per porvi rimedio.

Staremo a vedere.
Ma è certo che questa sua mossa politica butterà nuova benzina su un fuoco della situazione politica regionale che ha già tutta la parvenza di un incendio!

 

 

  • attenzione che se corre troppo potrebbe inciampare @giannisperanza