Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Gli hacker all’attacco del Cremlino, che frattanto risponde immediatamente !

447 0

E’ proprio il caso di dire: gli USA, armi in mano, pronti a partire per un fronte ad alto rischio che – speriamo di no – potrebbe innescare quella rovinosa e tragica terza guerra mondiale. Le armi in pugno, per questa tornata, rispondono al nome di “ hacker” che, rimanendo fedeli ad una notizia diramata dall’Agenzia Ansa, sarebbero riuscite “ a penetrare i sistemi di comando del Cremlino, rendendoli vulnerabili ed esposti a possibili attacchi hacker se ciò dovesse essere ritenuto necessario dagli Usa, in particolare se si realizzasse la minaccia contro le elezioni presidenziali americane di martedì prossimo. E’ quanto emerge da alcuni documenti top secret dell’intelligence americana di cui la Nbc e’ venuta in possesso”.

L’attacco in questione sarebbe riuscito anche a violare “la rete elettrica e quella delle telecomunicazioni della Russia. Dalle carte emerge come gli Stati Uniti abbiano di fatto seminato ‘malware’ nascosti in parte delle strutture e infrastrutture critiche della Russia, cosi’ come quest’ultima – accusano da settimane gli americani – hanno fatto con gli Usa”.

Dall’opposto campo di battaglia cybernetica, rispondono prontamente dal Cremlino: “siamo in grado di fronteggiare cyber-minacce – “Le misure per assicurare la cyber-sicurezza e la sicurezza dei sistemi informativi sono al momento capaci di fronteggiare le minacce ufficialmente ventilate contro di noi dai rappresentanti di altri paesi”.

“Se non arriverà una reazione ufficiale da parte dell’amministrazione americana significherà che negli Stati Uniti esiste il cyber-terrorismo di Stato”. Così la portavoce del ministero degli Esteri Maria Zakharova sul sito del ministero. “Se le minacce di attacco, che sono state diffuse dai media americani, vengono eseguite, Mosca avrebbe ragione a chiedere che Washington se ne assumesse in toto le conseguenze”, ha sottolineato Zakharova lasciando intendere iniziative di natura legale”.   Per ora .