Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Grido d’allarme della UIL per i 27 mila cassintegrati senza sussidio

Fissato per il 30 luglio un consiglio generale regionale del sindacato per affrontare la problematica
669 0

Grido d’allarme lanciato dalla segreteria regionale della UIL, sulla situazione dei 27 mila lavoratori sottoposti a cassa e mobilità in deroga.Il bacino rischia di rimanere senza fondi per il pagamento delle spettanze dovute.

È un atto irresponsabile da parte del Governo, lasciare migliaia di lavoratori e lavoratrici senza il necessario contributo economico per sopravvivere, nell’attesa di una ripresa economica che tarda ad arrivare

Dichiara la segreteria regionale del sindacato Uil. In Calabria la situazione si fa più drammatica perché “migliaia di famiglie da mesi non percepiscono il sussidio creando allarme sociale, tenuto conto della già drammatica condizione che vive il territorio afflitto da una fase di preoccupante involuzione economica e soffocato dalla morsa della criminalità organizzata”.

Vista la difficile situazionela Uil Calabria convoca per il prossimo 30 luglio il consiglio generale regionale con l’obiettivo di sottoporre all’attenzione della segreteria nazionale l’emergenza lavoro nella nostra regione. Per questo appuntamento straordinario, Gulglielmo Loy rappresenterà la Uil nazionale, in qualità di responsabile del dipartimento politiche comunitarie e mezzogiorno.

Il sindacato chiederà un intervento immediato sull’emergenza lavoro in Calabria, da parte della cabina di regia istituita dal Governo, per la difficile situazione. Durante la manifestazione, rende noto la Uil, sarà dato ascolto alle richieste dei lavoratori precari calabresi e nei prossimi giorni sarà comunicato il luogo di svolgimento. Intanto il prossimo 24 luglio una delegazione numerosa dalla Calabria parteciperà alla manifestazione che si terrà a Roma promossa da Uil, Cgil e Cisl. Saranno prevalentemente lavoratori in mobilità in deroga, guidati dal neo segretario regionale Uil Santo Biondo.