Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Guerriero ad Abramo: “Visione della cosa pubblica a uso e consumo di interessi personali e di parte”

,
190 0

Il sindaco uscente Sergio Abramo persevera nel propinarci una visione della cosa pubblica a uso e consumo dei suoi esclusivi e personali interessi di parte.

D’altro canto, non si spiegherebbe diversamente il cambio ciclico di assessori a cui abbiamo dovuto assistere nel corso della legislatura se non nell’assoluta certezza che ad Abramo ciò che realmente sta a cuore sono i calcoli di convenienza che non il destino di Catanzaro.

Sorprende, poi, come con candore affermi di aver escluso dalla guida della Catanzaro servizi il manager Rocco Mazza, non per ragioni di merito – la società partecipata è stata risanata e riportata in una condizione di efficienza amministrativa e contabile – ma per motivi di natura personale (perché ha legami di parentela con il candidato Fiorita).

Un estremo rigore che, però, ci pare non abbia realizzato nella composizione delle liste.

Ci auguriamo, infatti, che non corrisponda al vero che la figlia dell’attuale presidente dell’Amc abbia trovato posto nella formazione elettorale che fa direttamente capo al candidato Abramo. Sarebbe grave e dimostrerebbe il manto di ipocrisia e amoralità pubblica, di cui – a onor del vero – ha dato ampia rappresentazione nei suoi 15 anni di governo della città.

Roberto Guerriero                  
Candidato a consigliere            
Socialisti e Democratici-Ciconte sindaco