Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Il 14 dicembre al Parco Impastato si raccolgeranno Idee per Trame

826 0

Al termine dell’ultima edizione del Festival Trame, seguito assiduamente, abbiamo stilato un report finale della manifestazione mettendo in evidenza i suoi punti di forza e quelli di debolezza, avanzando delle proposte. Il direttore del Festival, il giornalista Gaetano Savatteri, ci ha risposto a stretto giro accogliendo una di queste idee, ovvero l’apertura di Trame al territorio che lo ospita. Il percorso, inizia, giorno 14 alle ore 10 all’Auditorium del Parco Peppino Impastato dove si svolgerà una giornata di confronto e proposte per il futuro di “Trame.Festival dei libri sulle mafie”.

Un evento che prevede dibattiti collettivi, tavoli di lavoro su temi specifici, interventi di ospiti ed esperti seguendo la metodologia OPEN SPACE TECHNOLOGY, che permette di creare gruppi di lavoro e riunioni ispirati e produttivi, attraverso un approccio informale e dinamico. Gli incontri OST danno spazio alle singole idee dei partecipanti e permettono di partire da quelle per sviluppare, insieme, nuove idee efficaci. La partecipazione all’evento è gratuita, aperta a tutta la cittadinanza, ad associazioni, professionisti e appassionati. Affermano gli organizzatori

Avviandosi verso la sua quinta edizione, Trame ha il dovere e il compito di raccogliere sollecitazioni, stimoli e collaborazioni che partano dal territorio in cui si svolge questo evento.L’appuntamento di giugno è sicuramente il nucleo attorno al quale si realizza il massimo dello sforzo creativo e produttivo. Ma Trame vuole anche diventare un percorso che, partendo da Lamezia Terme, possa seminare germi positivi nel resto della Calabria e del Paese. Proprio per questo Trame vuole avviare un discorso di inclusione che possa coinvolgere sempre più le scuole, le associazioni, i mestieri, le arti. Ed è questo un processo che parte da Lamezia Terme, appunto.