Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Il 23 dicembre “Ti presto i miei occhi” il nuovo libro di Marco Cavaliere e Giovanna Landi

913 0

Martedi 23 dicembre alle ore 17.30, presso Palazzo Nicotera – Lamezia Terme, sarà presentato il nuovo libro del giovane scrittore lametino Marco Cavaliere  dal titolo “Ti presto i miei occhi”, scritto a quattro mani insieme a Giovanna Landi, altra giovane calabrese (di Amantea) che vive a Milano.

Per questo nuovo progetto, gli autori si sono voluti avvalere anche del contributo del collettivo Manifest, recente realtà di giovani lametini che, con dinamicità e colori, danno vita a una forma di scrittura creativa innovativa, volta ad incidere sul territorio.  A loro è stata offerta la composizione, attraverso la scrittura collettiva, della parte introduttiva del libro. Quanto alla copertina, è stato lanciato un contest su Instagram che, con l’ausilio dell’ hashtag #tiprestoimieiocchi, ha raccolto ben 1500 fotografie.  Il lavoro di selezione è stato affidato agli occhi dei giovani ragazzi di “Instagramerslameziaterme” fino alla scelta finale.

Marco Cavaliere inizia nel 2009 il suo percorso letterario, intraprendendo il lunghissimo e complesso progetto letterario “La storia di Maggese”. Nel 2012 e nel 2013 pubblica due versioni parziali ed intermedie del libro, intitolate “Quale titolo daresti ad una vita?” e “Riportami a casa”. L’intero progetto sarà completato nei primi mesi del 2015.  A Gennaio 2014 pubblica invece “Ritratti”, un ebook gratuito disponibile in italiano ed in inglese su www.marcocavaliere.it .  Adesso, il nuovo progetto letterario insieme a Giovanna Landi:  “ Ti presto i miei occhi”, una raccolta di storie tra Milano e Barcellona, suo quarto libro, in uscita a Natale 2014.

Una chiara dimostrazione di un team giovane e fresco  che, mosso dalla passione per la scrittura e dall’amore per la cultura, decide di mettersi in gioco qui nella propria città, con l’auspicio, attraverso l’unione, di tante nuove idee per il futuro.