Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Il Bashetball Lamezia affonda la Viola e consolida il primo posto in classifica

438 0
BASKETBALL LAMEZIA – SCUOLA BK VIOLA 110-73
(32-30, 61-48,88-61)
LAMEZIA: G.Bosone 3, Piccione 2, M.Bosone 2, Ragusa, Rubino 9, Fragiacomo 10, di Gennaro 9, Gaetano 15, Longoria 31, Lazzarotti 3, Saladino 2, Monier 24. Coach Ortenzi ass. Adone.
VIOLA: Plutino, Ciccarello 13, Bianchi 4, Marino 19, Pandolfi, Antonicelli 3, Scialabba, Cerciello 4, Giovannini, Larocca 10, Jovicevic 20, Caruso. Coach Iracà ass.Russo.
ARBITRI: Gazzaneo – Raffa.
LAMEZIA TERME – Partita bella e veloce quella tra Basketball Lamezia e Viola in cui le difese hanno dato tanto spazio alle invenzioni offensive dei protagonisti. Primo quarto equilibrato e con punteggio molto alto, con gli ospiti che rispondono colpo su colpo, grazie ad un Marino da 14 punti in 10 minuti. Lamezia comincia a difendere a partire dalla seconda frazione, andando al riposo lungo con 13 lunghezze di vantaggio. Al rientro dagli spogliatoi i gialloblu danno la scossa decisiva al match con tanta intensità in difesa che si trasforma in azioni offensive ben orchestrate da un Monier da 24 punti e 7 assist coadiuvato da Longoria (31 punti e 13 rimbalzi). Punteggio alto con i lametini che chiudono le prime tre frazioni a quota 88 a fronte dei 61 degli ospiti. Da segnalare una stupenda schiacciata di Gaetano, che inchioda nel traffico al termine di una bellissima azione dei lametini. Nel quarto periodo entrambi i coach danno ampia rotazione alla panchina e Lamezia chiude 110-73. Con questa vittoria i lametini consolidano il primato solitario in testa alla classifica ad una giornata dal termine della stagione regolare. Prossimo appuntamento Sabato 4 Febbraio a Reggio Calabria contro la Nuova Jolly.
Pres. Carmelo Pisani: “E’ stata una vittoria importante nonostante l’handicap iniziale. Vorrei spendere due parole su Pasquale Iracà, vero trascinatore nei due anni a Lamezia. Il suo apporto è stato molto importante ed è anche grazie a lui se ora siamo una realtà importante.”
Alfredo Lazzarotti: “Abbiamo iniziato male il match. Dobbiamo essere più concentrati e chiudere subito le partite alla nostra portata. Sono bastati pochi minuti nel secondo e del terzo periodo per creare il divario che ci permettesse di amministrare l’ultimo parziale. Vittoria comunque importante che ci mantiene in vetta.”
© Comunicazione Basketball Lamezia