Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Il Presidente della Commissione regionale contro la ‘ndrangheta, Arturo Bova, indica metodi urgenti contro tale strapotere

393 0

Il presidente della Commissione regionale contro la ‘ndrangheta, Arturo Bova (Democratici Progressisti) ha rilasciato la seguente dichiarazione che si trasmette nella sua stesura integrale:

“Auspico che – come da mia richiesta, indirizzata ai Presidenti del Consiglio e della Giunta e al mio Capogruppo – venga al più presto convocata, non più tardi di questa settimana, una riunione dei gruppi consiliari del Pd e dei Democratici Progressisti, alla presenza anche del segretario regionale del partito Democratico, Ernesto Magorno, che tra l’altro è componente della Commissione Nazionale Antimafia. Serve un incontro urgente per esprimere una reazione immediata rispetto allo spaccato inquietante emerso dalle risultanze delle indagini condotte brillantemente dalle Direzioni distrettuali antimafia di Reggio Calabria e Catanzaro. Voglio rivolgere un plauso particolare – da padre e da cittadino, prima ancora che da presidente della Commissione regionale contro la ‘ndrangheta – alla Magistratura e alle Forze dell’Ordine della Calabria per il lavoro encomiabile e per l’impegno concreto nella lotta alla criminalità organizzata, che stanno portando avanti, pur nella ristrettezza di mezzi, risorse e personale. Non possiamo voltarci dall’altra parte. Anche la politica deve svolgere il suo ruolo fino in fondo, senza compromessi, sostenendo lo sforzo della Magistratura nell’affermazione della legalità. Mi chiedo: cosa deve succedere ancora affinchè i temi della legalità e del contrasto al crimine organizzato siano posti al centro dell’agenda politico-istituzionale della Calabria? Anche da come affronteremo tali questioni contingenti dipenderà il prosieguo del mio impegno in seno all’Assemblea regionale sia nella qualità di Presidente della Commissione contro la ‘ndrangheta che in quella di consigliere regionale”.