Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Informazioni utili sul pagamento della TASI

690 0

La TASI è la nuova tassa attiva dal 2014 sui servizi comunali indivisibili, per i quali non è possibile una ripartizione tra i cittadini (illuminazione pubblica, sicurezza, polizia locale, etc.). Con delibera n. 269 del 01/09/2014, la Giunta comunale ha stabilito l’applicazione per l’anno 2014 dell’aliquota TASI al minimo previsto dalla legge per tutte le tipologie di immobili (1 per mille). La base imponibile è il valore dell’immobile rilevante a fini IMU.

Il soggetto obbligato al pagamento della TASI è colui che possiede o detiene a qualsiasi titolo locali o aree ad eccezione dei terreni agricoli; gli eventuali co-possessori o co-detentori sono obbligati in solido al pagamento dell’obbligazione che comunque rimane unica.

Nel caso in cui l’unità immobiliare sia occupata da un soggetto diverso dal titolare del diritto reale (proprietà, usufrutto, uso, abitazione e superficie) sull’unità immobiliare, l’occupante versa la TASI nella misura del 10% dell’ammontare complessivo, mentre la restante parte è corrisposta dal titolare del diritto reale sull’unità immobiliare. In caso di detenzione temporanea di durata non superiore a 6 mesi nel corso dello stesso anno solare, la TASI è dovuta solo dal possessore a titolo di proprietà o altro diritto reale.

Come l’I.M.U., anche la TASI è un’imposta che il contribuente deve provvedere a calcolare da solo, poiché è il solo conoscitore delle condizioni effettive dei beni immobili che possiede, che possono variare nel corso dell’anno (può variare la percentuale di possesso, il tipo d’uso, può aver trasferito il bene, etc.). Il versamento della TASI dovrà essere effettuato, in unica soluzione entro il 16/12/2014, mediante versamento con modello F24 (codice Comune: M208), secondo le istruzioni indicate dall’Agenzia delle Entrate.

In allegato i Codici tributo da utilizzare per il versamento della TASI