Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

Introduzione dei sacchetti con i codici a barre, tracciabilità e premialità per i contribuenti virtuosi.

Una interessante proposta da parte del Gruppo consiliare UDC di Lamezia Terme
560 0

In riferimento alla TARI ed ai suoi costi, che vengono ripartiti fra tutti i contribuenti, un dato certamente in futuro non potrà in alcun modo essere tralasciato e dovrà essere sempre più incrementato: la raccolta differenziata.

Lo stesso termine “rifiuto”, oggi più che mai, è in antitesi con quello che accade in Paesi e Città che hanno fatto dell’educazione ambientale il loro patrimonio genetico, in quanto il “rifiuto” è divenuto una “risorsa” economica ed ambientale.

Andrebbero pertanto introdotte delle “premialità” per coloro che fanno la raccolta differenziata. Ciò potrebbe avvenire con l’introduzione dei sacchetti di raccolta con i codici a barre.

Ogni contribuente, qualora lo volesse, avrebbe pertanto associato un numero di codice a barre personale.

Questo sistema, come già avviene anche in altri comuni italiani, porterebbe diversi vantaggi. Il primo è che diminuirebbe il volume dei rifiuti gettati nelle discariche, con conseguente abbassamento dei costi. Il secondo è che, ad esempio, materiali come vetro, alluminio e plastica potrebbero essere riciclati e rivenduti, con guadagno economico diretto e risparmio generale di materie prime.

Una bottiglia di vetro o di plastica o una lattina di alluminio, se gettate in una discarica in maniera indifferenziata costituiscono solo un costo, se riciclate diventano delle “risorse”.

Ecco allora l’idea della “premialità” attraverso la tracciabilità di ogni contribuente con i sacchetti con i codici a barre. Ogni cittadino potrebbe avere quindi una card che, in relazione alla sua virtuosità e al suo senso civico, potrebbe fargli avere decurtazioni economiche e/o sconti economici sulle imposizioni comunali da pagare.

Il vantaggio collettivo sarebbe notevole sia dal punto di vista ambientale, vedasi la lunghissima degradabilità di alcuni rifiuti, sia dal punto di vista economico con risparmi e guadagni anche per i contribuenti.

Tutto ciò dovrà essere accompagnato da una sempre più proficua campagna di sensibilizzazione sul tema.