Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

La Calabria deve candidarsi a guidare lo sviluppo del commercio e delle imprese

Importante simposio organizzato dalla Confindustria, presenti numerosi imprenditori di tutta Italia
528 0

Nuovi ed incoraggianti stimoli sul ruolo che la Calabria può e deve avere tra gli scenari dello sviluppo economico sostenibile, con apertura verso i mercati internazionali, vengono da fonti autorevoli, come la Confindustria, secondo cui

La Calabria è la porta di accesso preferenziale per il mercato estero che vuole investire in Europa

Lo ha detto  il presidente di Piccola industria di Confindustria, Alberto Baban, intervenendo ad uno specifico simposio internazionale promosso sempre dalla stessa Confindustria  ed al quale hanno partecipato numerosi imprenditori provenienti da tutta Italia.
Secondo Baban, questo è possibile attraverso il porto di Gioia Tauro, che è una risorsa unica. La nuova logica, e lo vedrete di qui a poco tempo, sarà quella che

Un grosso investitore prenderà Gioia Tauro e ne farà qualcosa di enorme. Questo è il futuro. Il mercato economico sta cambiando ed il nostro futuro passa attraverso questo, non attraverso la politica che non ha capito come fare per realizzarlo

Si è discusso molto anche per quanto riguarda la politica del credito e della finanza in generale, sul cui tema è intervenuto il presidente del Comitato tecnico credito e finanza di Confindustria, Vincenzo Boccia, che – nel concludere il suo applaudito intervento – ha sottolineato testualmente:

Attraverso il nostro lavoro si può contribuire al cambiamento, e la Calabria nel nostro settore non è seconda a nessuno. Il credito diventerà molto più selettivo nel futuro e noi tutti dobbiamo essere in grado di fare incontrare i nodi di liquidità, di cui il mondo è pieno, per attrarre gli investitori