Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

La Concattedrale San Benedetto ormai verso l’ultimazione dei lavori.

1.23K 5

Con la benedizione delle imponenti campane da installare alla nuova concattedrale intitolata a San Benedetto, benedizione che avrà luogo proprio  questa sera in chiesa cattedrale, con inizio funzione alle ore 18,30, si cominciano a vivere gli emozionanti momenti finali prima della apertura ufficiale di questo imponente complesso inter parrocchiale.

 I lavori stanno andando avanti speditamente verso la consacrazione e l’apertura solenne al pubblico: evento, questo, già programmato per il prossimo 21 marzo.

Il complesso, da una serie di notizie tecniche pervenute  da fonti molto affidabili, si avvale dell’uso abbondante di acciaio speciale, parte del quale è stato usato per la costruzione dei due mastodontici campanili che sorgono ai due lati dell’edificio ( consultare l’allegata foto); hanno  una altezza di ben 42 metri cadauno.

Da altra fonte informativa molto ben accreditata, si sa che grazie all’alta resistenza alla corrosione e alle particolari tonalità cromatiche farà si che i due campanili non avranno bisogno di alcuna manutenzione e resteranno tali per decenni se non addirittura  per secoli.

Responsabile diocesano della Concattedrale è stato  nominato don Domenico Cicione – Strangis a cui spetterà l’onere e l’onore di poter successivamente avviare tutti quei processi necessari affinché venga considerata non una “cattedrale nel deserto” come affermano gli attuali detrattori, quanto un punto centrale in tutta la Calabria e nel Meridione, capace di “catturare” iniziative efficaci ed interessanti, anche in vista di un possibile ed auspicabile dialogo inter religioso.