Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

La FER.PI riassapora  la vittoria: battuto il Nausica con pieno merito

248 0

ASD FER. PI. VOLLEY – MYMANY NAUSICA 3 – 0 (25/15 20/25 25/23 25/11)

Arbitro: Serratore Roberta

 FER.PI. VOLLEY:  2 Mercuri S., 6 De Fazio Rom. M., 7 Saturno L., 9 Spena P., 12 Gualtieri M. 13 Nigro C., 17 Schirripa G., 24 De Luca C.E. – Allenatore Mazza Giovanna

MYMANY NAUSICA: 1 Puccinelli C., 3 Spanò A., 9 Spanò M., 10 Foti A., 14 Macheda L., 17 Giuffrè M., 19 Barreca S., 7 lib. Barbaro F. – Allenatore Porcino Paolo G.

 


Inizia col piede giusto la Fer. Pi. Volley il girone di ritorno del campionato di Serie D femminile vincendo e soprattutto convincendo. Alla luce delle precedenti uscite le ferpine mettono in campo la giusta concentrazione e determinazione per prevalere sulle avversarie.

Già dai primi scambi dell’incontro si vede che Saturno e compagne non vogliono cedere alle avversarie terreno e punti in classifica mettendo in campo tutta la determinazione per raggiungere l’obbiettivo finale della vittoria.

Il primo set fila liscio per le ferpine che tengono a debita distanza le ragazze reggine che non impensieriscono più di tanto ed ils et si chiude 25/15.

Nel secondo set vi è la reazione di Foti e compagne ed il set si svolge con equilibrio fino al 18 pari quando alcuni errori della ragazze di casa fanno distaccare le avversarie che chiudono ils et a proprio favore 25/20.

Il terzo set sulla scia del secondo solo che Saturno e compagne riescono a tenere la giusta concentrazione per aggiudicarsi il set 25/23.

Il quarto set  vede le ferpine partine di slancio con parziali 11/3 e 15/5 ma le avversarie non riescono a risalire e recuperare il distacco perché vanno a cozzare contro una squadra decisa e determinata a portare a casa il risultato pieno ed il set si chiude 25/11.

Ancora una volta s’è vista la Fer. Pi. che quando riesce ad essere determinata e con la squadra che segue le direttive dell’allenatore le avversarie non hanno vita facile, pur essendo ben messe in campo con delle buone individualità. Ma oggi per Saturno e compagne l’obbiettivo era ben chiaro e cioè di cambiare registro ed iniziare a fare un risultato positivo e modificare il finale degli incontri per cercare di risalire ed occupare il posto giusto in classifica che rispecchi la forza reale.

A termine dell’incontro si nota, nell’ambiente ferpino, la soddisfazione per il risultato ottenuto. Il mister Giovanna Mazza, afferma: per noi oggi era importante dare inizio a questo girone di ritorno con una risultato positivo, abbiamo raggiunto l’obbiettivo ma sono soddisfatta soprattutto per come la squadra ha reagito alle difficoltà del momento ed alle situazioni di gioco in questo incontro. A conferma del risultato positivo abbiamo dalla nostra la consapevolezza che, pur con delle assenze, abbiamo messo in campo la migliore formazione che non discosta molto da quella che poteva e doveva essere quella titolare per tutto il campionato solo che per vari motivi non siamo riusciti finora a schierare la stessa formazione per due partite di seguito e ciò oggi va a nostro vantaggio pur sapendo che abbiamo sempre l’handicap del regolamento per le over in campo. Prendiamo il risultato e la prestazione di oggi e continuiamo nel nostro cammino ed alla fine tireremo le dovute conclusioni.