Notizie, cronaca, sport, eventi della Città di Lamezia Terme

Cittadino Agricoltura

La figura umana, poetica e religiosa di un sacerdote calabrese nel libro “Don Giulio Fazio, pastore e poeta della quotidianità”

659 0

Lina Latelli Nucifero

Il libro “ Don Giulio Fazio, pastore  e poeta della quotidianità” è l’ultimo lavoro del giornalista Franco Falvo che sarà presentato nel corso di un incontro organizzato dal  Circolo di Riunione di Lamezia Terme allo scopo di far conoscere ai cittadini l’indimenticabile figura di questo sacerdote della diocesi lametina, scomparso, prematuramente,  il 1999.

Franco Falvo

Franco Falvo

L’incontro, moderato dalla professoressa Lina Latelli Nucifero,  si svolgerà giovedì 26 maggio, alle ore 18 nella sede operativa dell’associazione alla presenza dell’autore. Interverranno il presidente del Circolo Felice Iannazzo e il critico letterario  Giovanna Villella che esplorerà il percorso umano, religioso  e poetico di don Giulio Fazio con particolare riferimento non solo alla produzione poetica, sia dialettale che in lingua italiana, ma anche all’attività di parroco di Conflenti e poi parroco di Feroleto Antico dove il sacerdote operò  con amore e riservatezza prodigandosi in silenzio per i bisognosi e per questo amato dalla comunità di cui egli stesso si considerò un fratello maggiore. Nelle tre raccolte lasciateci non sono protagonisti  i grandi avvenimenti o i fatti storici ma  le piccole storie raccontate in prima persona dalla gente e da don Giulio, fondamentali  ai fini della conoscenza degli usi, dei costumi e delle consuetudini di una piccola realtà calabrese qual è  Feroleto Antico  e del ricupero della sua identità e delle sue tradizioni generalmente  ignorate dalle nuove generazioni.  E proprio dal panorama calabrese emerge timidamente la poesia di don Giulio  accostandosi a quella dei grandi poeti del Reventino come Vittorio Butera e Michele Pane.